Abbigliamento estetista professionale

Scontistica riservata come Ebrand Partner
(1)

Kit Perfect Body: Guaina Snellente Emana ed Emulsione Cellulite

Regular Price 60,06 € 43,69 € (IVA Esclusa)
Scontistica riservata come Ebrand Partner
(3)

Guaina snellente contenitiva Emana, Pantaloncino Snellente

36,28 € (IVA Esclusa)
Scontistica riservata come Ebrand Partner
(18)

Leggings Anticellulite, Tessuto Emana ®

Da 39,90 € (IVA Esclusa)
Esclusiva Partner
Scontistica riservata come Ebrand Partner
(1)

T-Shirt Donna in Cotone 100%, Ebrand

0,0€ (IVA esclusa
Scontistica riservata come Ebrand Partner
(0)

Cintura porta bottiglia olio per massaggio

8,26 € (IVA Esclusa)

Maggiori Informazioni

Valutare cosa tu e le tue collaboratrici, dalla estetiste alla receptionist, indosserete come nel caso dell'abbigliamento estetista durante le ore in cabina o nelle postazioni fa parte dei tuoi compiti di imprenditrice.

Come imprenditrice della bellezza, devi fare tutti i giorni scelte legate al tuo centro estetico. Dai servizi che vuoi proporre, ai protocolli di massaggio su cui formare il personale in cabina, alla scelta delle linee cosmetiche da utilizzare:

  • Tutto questo ha implicazioni su cosa il tuo salone comunicherà alle tue clienti.

Perché scegliere un'uniforme per il tuo centro estetico?

Probabilmente, soprattutto se il tuo centro estetico hai un target di clienti giovani e dallo stile informale, sarai tentata di dare solo alcune indicazioni di massima alle tue dipendenti, lasciando loro molta libertà.

Il rischio però è quello di creare una disarmonia di stili e sfumature di colore e tessuti che rende l'insieme disordinato e poco coerente.

I motivi per cui dovresti invece concentrarti sulla scelta dell'abbigliamento professionale con una unica uniforme come abbigliamento estetista nel tuo centro estetico sono, essenzialmente, due:

  • Immagine coordinata del tuo centro estetico.
  • Benessere e senso di appartenenza del tuo staff.

Immagine coordinata nel tuo centro estetico

Tu, la tua receptionist e le tue operatrici in cabina siete vere e proprie rappresentanti del tuo centro estetico.

Per le tue clienti, l'abbigliamento da lavoro, il tuo camice o il tuo completo caratterizza e rende riconoscibile ciò che sei e cosa il tuo salone di bellezza vuole trasmettere.

In questo modo migliorerai la customer experience degli ospiti del tuo centro di bellezza.

Inoltre puoi utilizzare le migliori divise professionali per estetiste come strategia per rendere più incidente la tua presenza nel mercato della bellezza.

Miglioramento del benessere e del senso di appartenenza del tuo team

Le uniformi da lavoro per i centri estetici sono solitamente progettate per essere antipiega e per essere lavate e asciugate spesso.

Aumenterai il senso di appartenenza da parte delle tue collaboratrici. Avere una divisa bella e uguale per tutte le renderà orgogliose di appartenere e di prestare la propria opera nel tuo centro estetico.

Come scegliere l'abbigliamento estetista da lavoro

Quindi, qualunque sia la scelta che farai, una uniforme rappresenta il primo biglietto di visita per il tuo centro estetico e nello stesso tempo il personale potrà sentirsi a proprio agio mentre lavora.

I parametri che dovresti tener presente quando sceglierai tra i modelli da sottoporre all'attenzione del tuo staff sono:

  • Colore.
  • Tipologia di fibra del tessuto.
  • Stile e taglio.

Colori abbigliamento estetista

I colori più adeguati e più comuni per la divisa di un'estetista sono il nero e il bianco in tutte le combinazioni:

  • Tunica bianca e pantaloni neri, ad esempio, sono una ottima alternativa ai tipici camici monocolore.

Puoi scegliere invece una tonalità che sia uguale o complementare alla tavolozza che avrai scelto per il tuo brand. La stessa nuance del tuo marchio, ad esempio, oppure il colore dominante nel packaging dei prodotti che fai produrre sotto tuo marchio.

Per un salone specializzato nella cura di pelli mature con un target di donne over 45, potresti invece orientare la tua scelta verso una tonalità più neutro come il grigio chiaro.

Il color cioccolato e il beige, oltre ad essere molto in voga, sono anche due sfumature di marrone che donano alla maggior parte delle carnagioni e risultano molto eleganti.

Un'altra scelta che potresti prendere in considerazione è utilizzare lo stesso tipo di divisa in due colori diversi, magari per adeguarlo alla stagionalità o agli eventi importanti.

Il tessuto della tua divisa

Fai attenzione anche alla fibra con cui è tessuta la divisa del tuo centro estetico.

Il cotone è sempre molto gradito perché permette una traspirazione naturale del corpo. Questo è molto importante soprattutto nella stagione calda o per i collaboratori che sono specializzati in massaggi.

Inoltre è una fibra di origine vegetale e quindi può essere lavata ad alte temperature, assicurando un elevato livello di igiene.

Il cotone nelle divise dei centro estetici ha alcuni svantaggi nella sua manutenzione. E' un tessuto che necessita di essere stirato alla perfezione e comunque crea, in poche ore, delle antiestetiche pieghe che danno una fastidiosa sensazione di sciatteria.

Inoltre è un materiale che si restringe alle alte temperature e, se avrai optato per un cotone colorato, perderà lavaggio dopo lavaggio la sua brillantezza.

Un tessuto più tecnico, invece, potrebbe sembrare una scelta adeguata per il tuo centro estetico: facilità di manutenzione, colori che non stingono, niente necessità di stirare e elevata velocità di asciugatura.
Purtroppo, una fibra sintetica al 100% può creare problemi di traspirazione e di sgradevoli odori in poco tempo.

Una adeguata via di mezzo potrebbe essere il tessuto misto cotone: in questo caso la divisa del tuo staff tutti i vantaggi del tessuto sintetico e di quello naturale.

Modelli abbigliamento estetista per il centro estetico

Per quanto riguarda lo stile e il taglio dell'uniforme per il tuo centro estetico, le scelte più frequenti sono:

  • un completo a due pezzi, composto solitamente da una tunica corta più un pantalone dritto oppure da una t-shirt a cui abbinare un paio di leggins;
  • un pezzo unico: ad esempio, il classico camice di lavoro o la tunica lunga.

Entrambe le scelte hanno dei vantaggi.

In un centro estetico il completo con il pantalone è più versatile rispetto al tradizionale camice. Permette di poter cambiare velocemente la parte della divisa che si è sporcata, facendo in modo che l'estetista sia sempre impeccabile.

Inoltre, per la comodità di potersi sedere sull'apposito sgabellino senza problemi, il pantalone o il leggins è preferito da chi esegue spesso pedicure.

Il camice, invece, è un passepartout per quasi tutte le attività di un centro estetico e dà una maggiore percezione di professionalità rispetto alla divisa in due pezzi.

Per chi è specializzato in massaggi, il camice o la tunica lascia ampia libertà di movimento ai gesti dell'operatrice nel corso dei diversi rituali di benessere.

Un ultimo consiglio: se ti stai orientando verso un camice o una tunica, evita i colletti alla coreana.

Questo tipo di colletto alto è scomodo soprattutto in estate: meglio optare per una scollatura leggermente a V.

Per quanto riguarda le maniche, evita quelle molto strutturate. Considera inoltre che più cuciture avrà la tua divisa, più potrà essere soggetto a usura.

La divisa personalizzata dell'estetista

Come abbiamo visto, la scelta della divisa per il tuo salone di bellezza è fondamentale anche in relazione alle decisioni di marketing strategico che avrai fatto.

E' importante che la tua divisa non sia anonima e uguale a tutte le altre che si trovano sul mercato.

Ecco perché il consiglio è di personalizzarle con il logo del tuo centro estetico. Potrai farlo ricamare nelle stesse tonalità dei colori del tuo brand sulla parte a sinistra della tua divisa: alcune ricerche, infatti, hanno stabilito che l'occhio tende a guardare in quella direzione.

Un must è far aggiungere il nome dell'operatore. In caso di centri estetici con molti collaboratori, aiuterà le clienti a sentirsi a proprio agio senza dover chiedere, in caso di dimenticanza, il nome direttamente alla persona che le sta facendo una ceretta!

Questo, inoltre, rafforza ulteriormente il senso di appartenenza dello staff.

Puoi aggiungere anche degli accessori colorati, per caratterizzare ulteriormente la divisa delle tue estetiste: ad esempio una cintura da legare morbida alla vita.

Se non puoi far ricamare nome e logo, puoi farla applicare attraverso l'applicazione di un tessuto termoadesivo.

In conclusione, le divise nel tuo centro estetico sono molto più di un capo d'abbigliamento estetista: è un vero e proprio biglietto di visita del tuo centro.

Ecco perché dovrai scegliere con attenzione le migliori divise professionali per estetiste.