Come asciugare lo smalto velocemente

Quante volte vi siete già chieste: ma come asciugare lo smalto velocemente? Infatti uno dei desideri più comuni tra le donne che utilizzano spesso lo smalto è che questo si asciughi rapidamente. Il cruccio diffuso è che, non asciugandosi come si deve, si rischia di vanificare tutto il lavoro svolto perché il colore potrebbe rovinarsi.

Quante volte vi siete ritrovate a pensare: “lo smalto non si asciuga mai”, attribuendo la colpa a questa o a quella marca di cosmetici. In realtà esistono dei metodi (alcuni più efficaci di altri) che permettono di ottenere in tempi brevi una rapida asciugatura dello smalto sulle unghie. Eccone alcuni da provare.

Come asciugare lo smalto velocemente

Come asciugare lo smalto con il phon

  • Se hai i minuti contati prima di uscire e vuoi fissare bene lo smalto senza rischio di sbavature potresti provare ad utilizzare il phon, sì proprio quello che serve ad asciugare i capelli.

Impostando la temperatura più bassa e tenendolo ad una distanza di circa 15 centimetri, l’apparecchio emette un’aria piuttosto freddina che accelera il processo di asciugatura e fissaggio dello smalto sulle unghie.

  • In meno di due minuti noterai che lo smalto si è fissato completamente.
  • Potrai tornare alle tue attività senza timore di rovinare l’applicazione effettuata.

Mi raccomando a non utilizzare l’aria calda del phon, poiché si ottiene l’effetto contrario (lo smalto si asciugherà meno rapidamente), anche quando si tratta di smalti semipermanenti ci sono accorgimenti utili per quanto riguarda l’asciugatura.

Come asciugare lo smalto con la lacca

Vediamo ancora come asciugare lo smalto velocemente. Altro rimedio efficace per accelerare l’asciugatura dello smalto consiste nello spruzzare sulle unghie un po’ di lacca per capelli.

  • Pare che faciliti l’asciugatura in quanto crea sulle unghie una patina.
  • Provare per credere.

Come asciugare lo smalto nel fornetto

  • La lampada asciuga smalto oppure Uv è uno strumento ad hoc realizzato per asciugare perfettamente le unghie e fissare più a lungo il colore.
  • Si chiamano comunemente fornetto per unghie e possono essere utilizzati sia per l’applicazione del gel semipermanente che dello smalto tradizionale.
  • Bastano pochi minuti ed il risultato è assicurato.

Conviene proprio acquistarne uno se applicare lo smalto è un’abitudine frequente!

  • Asciugare smalto con lampada Uv è sicuramente uno dei metodi consigliati, perché facile e privo di controindicazioni.

Smalto essiccante

Se applichi spesso lo smalto o sei al corrente di tutte le novità nel settore dell’estetica sicuramente sai dell’esistenza di spray essiccanti per far asciugare lo smalto sulle unghie.

  • Lo smalto essiccante è una soluzione professionale in gocce che si applica dopo la seconda passata di colore e assicura una perfetta asciugatura, oltre ad una tenuta duratura nel tempo.

Lo trovi in vendita nei saloni di estetica, ma anche sui siti web specializzati.

Come asciugare lo smalto gel senza lampada

Come fare se ci si trova in una situazione di emergenza e non si ha a disposizione la lampada Uv per asciugare lo smalto gel? A quanto pare a tutto c’è rimedio, visto che hanno inventato uno smalto specifico che si asciuga senza alcun bisogno del fornetto.

In commercio ci sono smalti che si fissano soltanto con il top coat, assicurando comunque un buon fissaggio ed una tenuta duratura nel tempo. In genere si vendono a coppia: lo smalto/gel e il top coat che serve per asciugarlo e fissarlo bene sulle unghie. Da provare assolutamente!