Rimedi efficaci per eliminare la cellulite

Abbiamo già trattato diverse volte l’argomento sui rimedi contro la cellulite, in questo approfondimento andremo ad analizzare i prodotti contro la cellulite e come eliminarla, i vari tipi di cosmetici e vari tipi di ingredienti da utilizzare contro questo fastidioso inestetismo.

I più efficaci agiscono contro adiposità localizzata o proteggono i vasi riducendo la possibilità di formazione di edemi e quelli che levigano la superficie cutanea.

Prima di capire come eliminare la cellulite è bene sapere che l’utilizzo dei prodotti contro la cellulite non sono sempre sufficienti per combattere l’inestetismo, la sinergia di massaggi anticellulite e trattamenti cosmetici all’avanguardia ed una dieta corretta possono sicuramente aiutarvi nella vostra battaglia.

Rimedi efficaci per eliminare la cellulite

Cellulite: sostanze contro l’adiposità localizzata

Le metilxantine e i derivati a base di iodio organico. Tra cui la caffeina, capace di attivare gli adipociti o cellule adipose con conseguente utilizzo dei lipidi di riserva. Molecole molto simili possiamo trovarle nel tè (teofillina) e nel cioccolato (teobromina).

Grazie a queste metilxantine riusciamo a ridurre l’adiposità localizzata. Oggi nei prodotti contro la cellulite e nelle creme anticellulite non  vengono più utilizzate metilxantine pure o sintetiche ma si utilizzano piante che le contengono i grande quantità, alcuni esempi sono:

  •  tè verde
  •  cola
  •  matè
  •  cacao
  •  guaranà

Un’alternativa alle  metilxantine è lo iodio organico che possiamo trovare nelle alghe brune,  e nella Laminaria digitata.  Le alghe infatti  vengono sempre più spesso utilizzate nei prodotti contro la cellulite.

Lo iodio assorbe e coniuga gli ormoni tiroidei, che sono la tiroxina e la triiodotironina. Questi ormoni creano un effetto dimagrante accelerando il consumo dell’organismo e stimolando il metabolismo basale.

Inoltre il sodio attiva i recettori delle cellule adipose, con conseguente attivazione enzimatica e metabolizzazione dei lipidi.

Sostanze ad effetto esfoliante o SCRUB

In quest’ultima categoria rientrano tutte quelle sostanze con effetto esfoliante, chiamate anche  scrub. Lo scrub viene effettuato con prodotti che al loro interno contengono delle particelle, in sferette di materiale inerte e/o anche microgranuli di origine vegetale.

Queste particelle, grazie l’azione di sfregamento sulla pelle, rimuovono le cellule vecchie stimolando la crescita di quelle nuove e quindi riducendo l’effetto visivo della pelle a buccia d’arancia

Cellulite: Sostanze vasoprotettrici

  • Saponine e i flavonoidi.

Le prime rinforzano le pareti capillari, creando un miglior riassorbimento degli edemi e quindi una riduzione della ritenzione idrica.

Molte specie vegetali contengono saponine come l’ippocastano, l’edera, la centella ed il rusco spesso utilizzate nel cosmetici anticellulite.

Alcuni prodotti anticellulite inducono la vasocostrizione o vasodilatazione. L’obiettivo è quello di rendere tonica la muscolatura e la parete dei capillari;  queste sostanze rilassano e contraggono i capillari, riscaldando (vasodilatazione) o raffreddando(vasocostrizione) la pelle le sostanze che la riscaldano.