Come idratare la pelle del corpo

L’idratazione della pelle del corpo è senza dubbio importantissima. L’organismo umano, infatti, è composto in gran parte d’acqua, e lo stesso vale per i tessuti che compongono la cute.

L’acqua presente nella pelle ha un ruolo di primaria importanza. È essa, infatti, il principale ingrediente della linfa, cioè il liquido che scorre nei vasi linfatici e che ha lo scopo di distribuire nutrienti e molecole di primaria importanza a tutti i tessuti. Inoltre, l’acqua presente nella cute la rende più elastica e compatta, nonché luminosa.

Dal punto di vista estetico, inoltre, è bene sapere che l’acqua presente nei vari strati che compongono la pelle contribuisce a rendere il tessuto turgido e rimpolpato, esattamente come si può osservare nei tessuti più giovani, che appaiono privi di rughe e non cadenti.

Naturalmente, ci sono diversi fattori che possono compromettere o alterare il livello di idratazione della cute, e molti di questi dipendono da abitudini e comportamenti non sempre eseguiti in maniera ottimale. Una routine di bellezza inesistente, alimentazione scorretta e fumo sono solo alcuni di questi.

Pertanto, è bene conoscere tutte le buone abitudini e i suggerimenti per mantenere la pelle del corpo idratata a lungo.

Come idratare la pelle del corpo

Cosa utilizzare per idratare la pelle del corpo

Quando si parla di idratare la pelle, una delle prime azione che viene in mente consiste nell’applicare una lozione idratante. I cosmetici con effetto idratante sono certamente tra i più noti e diffusi in commercio, anche se non tutti hanno il medesimo effetto.

Lo scopo principale dei prodotti per il corpo è quello di guidare l’acqua attraverso i pori, facendo sì che essa penetri a fondo nella cute e migliori lo stato generale della pelle. Per poter avere un effetto rilevante, tuttavia, è necessario leggere bene la lista degli ingredienti.

Una buona crema idratante per il corpo, infatti, può sicuramente contenere estratto di Aloe Vera, che aiuta a idratare, rimpolpare e a proteggere la cute da agenti esterni, grazie agli eccipienti antibatterici.

Un altro ingrediente sicuramente ben accetto nelle creme per il corpo è l’acido lattico, che aiuta a rimuovere le cellule danneggiate, massimizzando l’assorbimento di acqua.

Inoltre, la presenza di oli naturali come olio di jojoba, karitè o di mandorle non può che arricchire la crema e renderla ancora più idratante, oltre che emolliente e protettiva.

Al contrario, vi sono alcuni ingredienti che non dovrebbero essere presenti nelle creme idratanti. Tra questi figurano sicuramente i parabeni, composti chimici di sintesi che vengono utilizzati per evitare la proliferazione batterica e fungina, ma che al contempo stesso potrebbero irritare e rendere la pelle secca.

Lo stesso dicasi per i siliconi, che a seguito di una prolungata esposizione possono risultare tossici e pericolosi.

Prima di acquistare una crema per idratare il corpo, quindi, si consiglia di leggere attentamente l’inci e poi valutare.

Trattamenti per l’idratazione della pelle del corpo

Applicare una crema non basta per idratare la pelle del corpo. Serve adottare altri comportamenti utili. Un esempio è dato dall’esecuzione di uno scrub corpo in maniera regolare.

Lo scrub corpo consiste in una procedura che richiede la stesura e il massaggio di una crema che presenta una sostanza granulosa, dall’effetto esfoliante. Prodotti come gli scrub corpo, esercitano un’abrasione meccanica grazie alla quale è possibile rimuovere pelle morta, peli incarniti e impurità. Con queste lozioni, inoltre, viene anche garantita l’apertura dei pori.

In altre parole, esfoliando periodicamente la propria cute con uno scrub corpo, si riesce a massimizzare l’efficacia di altri trattamenti idratanti, in quanto è possibile assimilare completamente gli eccipienti presenti nella lozione.

Prodotti consigliati per idratare la pelle del corpo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.