Siamo insieme su SKY

Come scegliere la forma delle sopracciglia?

Le sopracciglia perfette focalizzano l’attenzione sullo sguardo. La forma delle sopracciglia: drittearrotondarefolte oppure wild sono protagoniste indiscusse e decretano la bellezza del viso.

La nuova tendenza del millennio è la forma personalizzata, ovvero studiata in base alla conformazione del volto.

L’obiettivo è uno: la ricerca dell’assoluta armonia.

Come è già noto a molti le sopracciglia sono la cornice del viso e in quanto è fondamentale scegliere la giusta forma delle sopracciglia.

Ma come scegliere la forma delle sopracciglia? Sicuramente in base alla forma del viso e in base all’effetto che si vuole ottenere.

Come scegliere la forma delle sopracciglia

L’evoluzione della forma delle sopracciglia: 

In passato le regole riguardanti la forma delle sopracciglia erano altre e la moda regnava incontrastata.

Andando indietro nel tempo, infatti, negli anni Venti spopolavano le sopracciglia a forma curva che davano un’espressione un po’ malinconica.

Il decennio successivo, invece, ha visto imporsi la forma sottile e tonda, in contrapposizione a quella ad ala di gabbiano della meravigliosa e indimenticabile Marilyn Monroe.

Negli anni Settanta sono tornate di moda le sopracciglia sottili, spodestate da quelle folte degli anni Ottanta.

Negli anni Novanta sono state riproposte quelle fini. Non c’era spazio quindi per la personalizzazione, né per l’armonia: non importava se si adeguavano o meno al viso. Adesso però è tutto diverso.

Avere sopracciglia armoniche permette non solo di esaltarle con il make up, ma anche di acquisire uno sguardo magnetico.

Tutte le forme delle sopracciglia:

Prima di scoprire come scegliere la forma giusta in base al proprio viso, è bene conoscerle tutte:

Sopracciglia dritte

Si caratterizzano per un’ arcata sopraccigliare appena accennata. Di solito sono molto lunghespesse e folte. Stanno bene a chi ha un viso allungato e con una fronte alta oppure a chi vuole per mettere in risalto gli occhi.

Sopracciglia curve o arrotondate

Creano una curva sopra l’occhio anche se l’arco non è ben definito. Sono ideali per un viso squadrato, in quanto addolciscono i tratti spigolosi o molto marcati, come una mascella decisamente pronunciata.

Sopracciglia ad arco morbido

A differenza della forma precedente, in questo caso l’arco è definito anche se da una curva morbida. Stanno bene a chi ha un viso a cuore, con zigomi in evidenza e il mento leggermente appuntito.

Sopracciglia ad ali di gabbiano

L’arco è definito da una curva netta che consente di allungare il viso dalla forma tonda.

Sopracciglia arcuate

Sono caratterizzate da un tipica forma ad S, ovvero vanno verso il basso per poi risalire con un angolo netto e scendere nuovamente.

Questo tipo di sopracciglia è ideale per chi desidera focalizzare l’attenzione sugli zigomi o le guance e per chi ha un viso tondo.

Attualmente, va di moda la forma naturale ma ovviamente in ordine e ben curate. Qualora si volesse mettere in risalto una peculiarità del viso è possibile scegliere tra le forme proposte finora.

Come disegnare le sopracciglia

Individuata la forma delle sopracciglia in base al viso, è possibile disegnare le sopracciglia sul proprio ovale rispettando la cosiddetta “Regola dei tre punti“. Il primo si trova tra l’attaccatura del naso e la parte interna dell’occhio.

Per procedere senza commettere errori, si suggerisce di poggiare una matita, nel senso verticale, sulla parte esterna della narice.

Tracciare quindi una linea quasi invisibile nell’intersezione tra il lapis e le sopracciglia.

Qualora in quest’area dovessero essere presenti dei peletti superflui, bisogna provvedere alla loro estirpazione con la pinzetta.

Il secondo punto fa riferimento, invece, alla parte più alta dell’arcata. Per individuarlo, bisogna inclinare di poco la matita fino ad incontrare la pupilla.

Infine, il terzo corrisponde alla parte finale delle sopracciglia.

Proseguire quindi con l’unione dei tre punti e utilizzando una matita dello stesso colore tracciare una linea morbida o dritta in base alla forma del volto.

Consigli utili per sopracciglia perfette

Non basta solo scegliere la giusta forma delle sopracciglia per esaltare la naturale bellezza del viso.

La cura costante della cornice del volto è alla base di un risultato soddisfacente. Un’adeguata beauty routine consente di attirare gli sguardi interessati anche senza un make-up elaborato, ma molto leggero quasi acqua e sapone.

L’attenzione per le sopracciglia passa per una buona depilazione. Le pinzette per sopracciglia sono lo strumento più utilizzato, perché pratiche e dall’ottimo rapporto qualità prezzo.

Dalla punta dritta, arrotondata oppure obliqua, consentono di estirpare con precisione i peli superflui senza arrecare grossi danni. Si sconsiglia la ceretta in quanto la pelle, spesso, ne esce traumatizzata e devastata.

Tra le alternative alle classiche pinzette per sopracciglia, la depilazione a filo è la meno aggressiva. Con il rasoio, invece, si rischia di creare antiestetici buchi e di farsi male. La ricrescita avviene in un lasso di tempo molto breve e il pelo è più spesso e resistente.

Di solito, il momento giusto per una depilazione efficace delle sopracciglia non è al mattino prima del make-up, ma dopo la doccia o l’utilizzo di prodotti per la pulizia del viso.

La pelle risulta pulitapriva di impurità, i pori sono dilatati e i muscoli rilassati: tutto ciò consente di avvertire meno dolore.

Per ridurre il rossore causato dalla depilazione basta applicare un tonico sulle sopracciglia e sulla zona circostante oppure utilizzare le migliori creme per contorno occhi.

Infine, quando si sfoltiscono le sopracciglia è molto importante eliminare solo i peli superflui.

La parte superiore non va mai toccata (tranne in rare occasioni) in quanto si rischia di interromperne la crescita in maniera permanente. Solo il make-up e la tecnica del tatuaggio sono in grado di risolvere il problema.

Qualora non si dovesse avere una buona dimestichezza, si può ricorrere all’uso di particolari stencil.

Il mercato offre tanti modelli quante sono le forme delle sopracciglia elencate. Basta applicare l’adesivo e seguire la sagoma, rimuovendo solo i peli in più.

Pinzette più richieste per fare le sopracciglia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.