Home / Bellezza Estetica / Come si usa la maschera per capelli

Come si usa la maschera per capelli

Con l’estate che si avvicina, i raggi solari, l’acqua salata del mare ma anche il cloro della piscina, possono sfibrare e rendere vulnerabili i nostri capelli. Per rimediare a questi problemi e ridonare lucentezza ai capelli non c’è nulla di meglio di una maschera rigenerante.

Ma come si usa una maschera per capelli e soprattutto come si sceglie quella più adatta al nostro tipo di capello? Esistono molti tipi di maschere con altrettanti ingredienti differenti ed effetti, ma in generale questi prodotti sono molto utilizzati per curare capelli secchi e rovinati nutrendoli fin dalla radice. Sul mercato attualmente sono disponibili maschere per capelli secchi, grassi, maschere per capelli rovinati, maschere rinvigorenti e rigeneranti oppure maschere nutrienti, insomma l’importante è cercare di capire quale di queste fa al caso nostro.

Le maschere per capelli secchi sono quelle più adatte per una capigliatura stressata dal sole, indeboliti dalla continua asciugatura quotidiana. Le maschere ristrutturanti invece sono per coloro che soffrono di doppie punte e capelli troppo fini, che si spezzano, in questo caso si necessita di un’azione rivitalizzante.

Maschere per capelli grassi, invece, sono arricchite con estratti naturali che depurano il cuoio capelluto eliminando la sensazione di grasso dai capelli.

Come si utilizza una maschera per capelli

Per prima cosa è consigliabile fare quest’operazione durante la doccia, così da evitare di sporcare eventuali indumenti altrimenti conviene utilizzare un asciugamano intorno al collo e spalle per proteggersi dalle eventuali macchie. Il primo passo è di lavare i capelli normalmente con il vostro shampoo per capelli preferito, se ancora non siete sicuri di quale shampoo sia il migliore per voi vi consiglio di dare un’occhiata agli ottimi prodotti che trovate nel nostro catalogo online.

Successivamente dovete lasciare i capelli umidi e quindi dovete solo tamponarli leggermente con un asciugamano, ora potete applicare con un pennello per tinte da parrucchiere oppure con le mani la maschera sui vostri capelli avendo cura di massaggiarli mentre applicate la crema dalle radici alle punte omogeneamente su tutto il cuoio capelluto.

Se avete i capelli lisci potete utilizzare un pettine per districare la capigliatura e far assorbire meglio il prodotto, se invece avete i capelli ricci potete farlo semplicemente massaggiando i capelli dolcemente.

Leggete sulle istruzioni della maschera e controllate quanto tempo dovete lasciare in posa la crema, la durata del trattamento di solito varia da prodotto a prodotto ma in meda si devono aspettare dai 5 ai 10 minuti. Se volete intensificare l’effetto della maschera potete avvolgere i capelli in un asciugamano caldo, in questo modo il calore aiuterà i principi attivi della crema per capelli ad essere assimilata.

Ora potete sciacquare i capelli abbondantemente facendo attenzione a rimuovere tutta la crema accumulata sul cuoio capelluto. E’ da sottolineare che le maschere per capelli non vanno a sostituire l’azione del balsamo per capelli e che quindi dovrebbero comunque essere utilizzati insieme per un risultato ancora migliore.

Tipologie di maschere

Se avete bisogno di una maschera nutriente e dai profumi esotici la Maschera Bio ‘Murumuru’ è quella adatta a voi. Contiene succo di Aloe Vera biologico e Olio di Cocco che nutrono i capelli fin dalle radici, grazie poi all’aggiunta del Burro di karité, al burro di Mango e del Brasile l’azione protettiva ed emolliente è assicurata.
Questa maschera è adatta a capelli molto secchi e sfibrati a causa degli agenti atmosferici o dell’eccessivo utilizzo di piastra e phon. Questi tipi di prodotti sono creati utilizzando ingredienti naturali e vegetali e tutti i profumi derivano dagli oli all’interno del prodotto e non da agenti chimici.

Se invece avete bisogno di una maschera per capelli colorati, allora, una di quelle più indicate è MASCHERA CHERATINA CAPELLI COLORATI di Rubino Puro, Oro Therapy. Questa maschera, che contiene fra l’altro Olio D’Argan, ha un’azione idratante che ridonas colore e lucentezza ai capelli districando le ciocche e rendendole di nuovo morbide e setose, così da poterle pettinare al meglio.

Infine una maschera efficace per capelli sfibrati e danneggiati è: MASCHERA RISTRUTTURANTE KERATIN STAR. Tra i suoi ingredienti ritroviamo il Burro di Karité e l’Olio di Argan, che insieme riescono ad eliminare la sensazione di capelli crespi e conferisce morbidezza, nutre le fibre dei capelli grazie alla presenza di vitamine e rinvigorisce anche i capelli più danneggiati.

Ora non vi resta che scegliere quale prodotto preferite e provare sui vostri capelli gli effetti benefici delle maschere, ritroverete il piacere di una capigliatura folta e forte dopo pochi trattamenti, senza rovinarla o appesantirla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *