Siamo insieme su SKY

Detersione viso: quali sono i passaggi da seguire

Lo step fondamentale per avere una pelle perfetta è sicuramente la detersione. Si tratta di un momento importante al quale è impossibile prescindere se si ha il desiderio di sfoggiare una pelle perfetta. Nello specifico grazie alla detersione si possono rimuovere dal viso tutte le impurità ma non solo.

Spesso non ci si accorge di quante molecole e particelle possono depositarsi sul viso. Non solo il sebo prodotto in eccesso può otturare i pori ma anche lo smog, il fumo, la polvere:

  • Tutte sostanze che causano un aumento esponenziale dei radicali liberi.
  • Principali responsabili dell’invecchiamento cutaneo.

La detersione oltre a ristabilire il normale ph della pelle bilanciandolo al meglio, elimina le impurità e le sostanze dannose favorendo il rinnovamento cellulare. Inoltre, solo rimuovendo fino in profondità lo sporco si può garantire e facilitare l’accesso dei principi attivi dei prodotti utilizzati subito dopo il lavaggio del viso.

Motivo per cui è uno step fondamentale e importante a cui bisogna dedicare attenzioni particolari. Non a caso, proprio la detersione è la chiave per una skin care routine impeccabile che regala una pelle tonica e priva di imperfezioni. Ecco come eseguire al meglio questo passaggio per una cute perfettamente pulita.

Detersione viso: quali sono i passaggi da seguire

Che cos’è la detersione viso

La detersione del viso è il primo passaggio della skin care routine:

  • Fondamentale per favorire la penetrazione dei principi attivi.
  • Importante per il rinnovamento cellulare.
  • Step da non saltare mai nemmeno al sera.

Molti applicano quella che viene definita doppia detersione viso, la stessa prevede l’uso di due prodotti. Uno oleoso e un detergente schiumogeno per eliminare dapprima il makeup e il sebo in eccesso e poi tutte le impurità residue.

Con la doppia detersione si riesce infatti ad essere molto delicati sulla cute e avere una perfetta base su cui lavorare con i trattamenti successivi. Metodo che viene utilizzato anche sulle pelli  grasse o impure in quanto è molto delicato e funzionale.

Nello specifico, detergere il viso non è semplice poiché bisogna imparare a usare prodotti professionali che meglio si adattano al proprio tipo di pelle. Ci sono coloro che prediligono una detersione più profonda, altri invece che preferiscono una detersione più delicata ma pur sempre efficace.

Come fare la detersione viso

Eseguire una detersione impeccabile non è difficile, una volta individuati i prodotti con la texture e i principi attivi migliori. Prendersi cura della pelle richiede una routine precisa, detergere il viso mattina e sera deve essere uno step che non si salta mai.

Andare a letto truccati, seppur nell’immediato non porta danni visibili, nel corso del tempo può causare non solo impurità ma anche aumento di rughe e macchie. Questo aumenta quello che viene definito stress ossidativo, il principale responsabile dell’invecchiamento cutaneo.

Anche la mattina appena svegli bisogna eliminare quelle tossine che sono state espulse attraverso i pori e la sporcizia accumulatasi durante la notte. In questo modo al mattino il viso è pronto per essere rivitalizzato e idratato al meglio.

Una buona detersione può essere implementata anche dall’uso di determinati tool che riescono ad agire in profondità pulendo la pelle al meglio. Si tratta di spazzole che agiscono rimuovendo le cellule morte dal viso e migliorando la circolazione sanguigna.

Questo comporta un maggior apporto di ossigeno che favorisce la produzione di elastina e collagene, molecole fondamentali per il benessere cutaneo. Il risultato di un’ottima detersione è una cute soda e compatta che non mostra i segni del tempo.

La scelta del prodotto utilizzato è molto importante poiché gel detergenti troppo aggressivi possono infiammare la cute causando imperfezioni. Al contrario un latte detergente che pulisce solo in superficie causa l’ostruzione dei pori e la comparsa di inestetismi e imperfezioni.

Alla detersione deve seguire poi una skin care personalizzata in base alla tipologia della pelle e ai problemi specifici.

Quanto è importante la detersione

La detersione seppur sottovalutata è la parte più importante della skin care routine quotidiana. Deve eseguirsi due volte al giorno, senza esagerare.

Detergere troppo in profondità può irritare la cute, causando sfoghi, è fondamentale trovare il giusto equilibrio per avere una pelle pelle luminosa e pulita. Grazie alla detersione vengono eliminate le cellule morte stimolandone così la produzione di nuove.

La pelle appare più soda e liscia grazie all’azione dei principi attivi che oltre a equilibrare la soluzione di sebo hanno un’azione che riesce a ripristinare l’equilibrio cutaneo. Applicando i prodotti più adeguati si può combattere lo stress ossidativo perseguendo l’equilibrio perfetto.

L’azione sinergica di detersione e skin care produce risultati unici. Se prima non viene rimosso lo sporco e la patina presente sulla pelle non si possono ottenere risultati per favorire la penetrazione dei prodotti.

Gli stessi agendo solo in superficie non riescono a sprigionare gli effetti benefici dei principi attivi contenuti nella formulazione e risultato inutili.

La detersione è dunque il primo tassello per una pelle perfetta, sia in estate che in inverno. Può essere molto utile modificare i prodotti utilizzati in base alla stagione così da adeguarsi alle esigenze delle pelle.

Che prodotti usare per detergere il viso

Non è possibile indicare cosmetici naturali che vadano bene per tutti i tipi di pelle. In base alle proprie necessità è indispensabile individuare il prodotto che contiene quegli ingredienti che riescono ad essere funzionali per la salute della pelle e non solo.

Tra questi ci sono l’acido salicilico ad esempio, perfetto per chi soffre di macchie e comedoni. Ottimo ingredienti per coloro che hanno una pelle grassa è l’olio tea tree che ha un’azione purificante e antisettica che consente di migliorare la cute.

Per chi invece ha una pelle sensibile, l’azione del detergente oltre ad essere delicata, deve anche ripristinare la barriera cutanea e favorire la protezione contro gli agenti esterni. Insomma, il detergente ha un ruolo fondamentale all’interno della skin care, si tratta di un prodotto di cui è impossibile fare a meno.

Soprattutto se si decide di seguire la doppia detersione può essere molto utile trovare un olio struccante leggero o un olio non comedogenico che nutra oltre che detergere. In questo caso la scelta del prodotto schiumogeno può essere incentrata verso quei prodotti che forniscono il giusto grado di detersione.

Solo applicando l’attenzione necessaria alla skin care e in specie alla detersione si può avere un risultato ottimale e regalare alla cute tono e luminosità. Grazie ad un’adeguata skin care routine che parte dalla giusta detersione, la pelle sarà omogenea, compatta e soda, protetta contro l’azione degli agenti esterni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.