Fresa per dry manicure: a cosa serve e come si usa

La manicure russa è una tecnica professionale che consente di realizzare grazie all’utilizzo di una fresa per dry manicure un trattamento impeccabile.

Ottima tenuta dello smalto o semipermanente, il tutto grazie all’uso di prodotti come le punte fresa per dry manicure diamantate che preparano le unghie al trattamento successivo.

Non è necessario applicare alcun prodotto, ecco perché è conosciuta anche come manicure a secco. Realizzarla è molto semplice basta seguire gli step base per trattare le unghie nel modo migliore.

I vantaggi di questo trattamento, diverso dai soliti, stanno sicuramente nell’effetto finale che non solo sarà più preciso ma anche più duraturo nel tempo.

Non si corre il rischio che lo smalto sali e inoltre, si riescono a ridurre le pellicine regalando una mano da fata. L’anti-estetico effetto ricrescita tipico dello smalto semipermanente e gel sarà solo un brutto ricordo, ecco come funziona.

Fresa per dry manicure

Che cos’è la dry manicure

Il metodo kombi o manicure russa è la soluzione adatta a chi ama avere mani curate e impeccabili a lungo. Si tratta di una manicure che si realizza senza l’uso di prodotti acquosi o oleosi ma esclusivamente con l’uso della fresa dry manicure.

Lo strumento consente infatti di rimuovere le pellicine e creare un giro unghia perfetto senza ammorbidire le cuticole ma sollevandole con delle punte diamantate.

Il risultato è una manicure che dura più a lungo, trattando in questo modo la mano infatti ne viene rallentata la ricrescita del letto ungueale e il risultato sarà brillante e preciso.

La preparazione dell’unghia è fondamentale per l’applicazione del trattamento successivo, con la fresa infatti viene levigata e lucidata creando una base liscia su cui lo smalto può aderire alla perfezione senza correre il rischio che si sollevi a causa dei prodotti utilizzati.

La dry manicure è uno dei must have del momento per assicurare un risultato professionale e all’altezza di qualsiasi richiesta.

Come si effettua la dry manicure

Realizzare la dry manicure è molto semplice, può essere considerato un trattamento curativo per le unghie in quanto vengono levigate e limate con una fresa elettrica con punte diamantate.

In base alla mano e al tipo di unghia, si procede alla rimozione delle cuticole realizzando un giro unghia preciso e ordinato. Inoltre, al rimozione così realizzata dura molto più a lungo, le pellicine infatti ricrescono più lentamente e nel corso del tempo si riducono sempre di più con una buona cura della mano.

Non lasciare la mano ammollo nell’acqua apporta numerosi vantaggi sia perché su pelle secca i trattamenti aderiscono meglio penetrando all’interno degli strati cutanei in maniera più agevole ma anche perché la rimozione delle pellicine sarà più precisa e meno difficoltosa.

Inoltre eliminando anche i prodotti oleosi c’è l’implicito vantaggio di regalare durata maggiore di prodotti come il gel ricostruzione unghie che andrà ad aderire direttamente sull’unghia, estremamente porosa subito dopo il trattamento.

Rimuovere il giro-unghia con le punte della fresa garantisce un risultato più pulito e preciso, anche nell’applicazione del prodotto con il pennello perché consente di creare uno strato di smalto più vicino alle pellicine e dunque prolungare la durata tra una manicure e l’altra.

Cos’è la fresa dry manicure

Il segreto di un’ottima dry manicure è l’uso dei prodotti giusti, proprio perché si tratta di un trattamento estremamente professionale.

A fare gran parte del lavoro sono le punte diamantate per la fresa elettrica, queste infatti riescono a rimuovere in maniera precisa e delicata le pellicine del contorno unghia e livellare il letto ungueale per garantire l’ottima presa del semi-permanente.

La fresa deve essere utilizzata da mani esperte, questo dispositivo infatti andrà ad agire in una zona particolarmente delicata che rischia di sanguinare, ecco perché è necessario saperlo gestire al meglio.

Questo è anche il motivo per cui si scelgono le punte diamantate in quanto sono adatte alla zona e non particolarmente abrasive oltre che estremamente resistenti.

Le punte necessarie per la fresa dry manicure sono quella flame, la versione conica e sferica e la punta per le valli laterali. Con questi quattro accessori si può completare la manicure realizzando la base perfetta per il semi-permanente.

Come si utilizza una fresa dry manicure

La dry manicure si realizza per step, preparando le unghie per il colore in maniera molto accurata. In primis, si disinfettano le mani, questo infatti deve essere lo step base da eseguire prima di qualsiasi trattamento, magari vaporizzando sulla mano uno spray a base alcolica.

Non servirà poi immergere la mano in acqua poiché si procede direttamente con la fresa per la preparazione del letto ungueale. Quando le mani sono molto secche e hanno tante pellicine è bene sfruttare lo spingi cuticole per sollevare la pelle in eccesso e rimuoverla in maniera più semplice con la fresa.

La prima parte da trattare è quella laterale perché così si riuscirà a definire la forma dell’unghia e le cuticole da rimuovere. Questo step viene realizzato con una punta ad ago per essere il più precisi possibile e livellare l’unghia al meglio.

Con una spazzolina rigida si possono pulire le unghie dai residui e lavorare in un ambiente pulito: essenziale per un ottimo risultato. Con la punta flame, si può agire sul giro-unghia eliminando le cuticole in eccesso e realizzando un contorno il più preciso possibile.

Questo allungherà la durata della manicure e la stessa unghia facendola apparire più omogenea e precisa. Infine, con la punta tonda o quella a pesciolino si può completare il giro-cuticole togliendo tutte le pellicine che si sono sollevate: serve una mano allenata per essere precisi.

Per concludere si lavora sull’unghia, eliminando il dislivello tipico e opacizzando la superficie per far si che lo smalto semi-permanente duri più a lungo e aderisca meglio all’unghia.

Si può anche passare il buffer unghie per un risultato molto più preciso. Realizzare la nail care con la dry manicure consente di avere mani belle e curate a lungo.

Scegli tra le migliori punte fresa per dry manicure

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *