Il Massaggio Olistico

“..IL MASSAGGIO OLISTICO E’ UN’ARTE SOTTILE, NON SI TRATTA SOLTANTO DI ABILITA’, MAPIUTTOSTO DI AMORE; DAPPRIMA IMPARI LA TECNICA POI LA DIMENTICHI,PERCEPISCI E CREI DEI MOVIMENTI ATTRAVERSO I SENTIMENTI…”

Cos’è il massaggio olistico

Cosa si intende per “olismo”? Il termine olismo proviene dal greco όλος, olos, che sta per “totalità”,si presta dunque attenzione a tutti gli aspetti di una persona L’olismo in medicina rappresenta uno stato di salute “globale”, l’unione di mente, corpo, ambiente e società. La ricerca della salute è orientata alla persona e non alla malattia, alla causa e non al sintomo, al sistema e non all’organo, al riequilibrio invece che alla cura, stimolando il naturale processo di autoguarigione del corpo.

Prendere in considerazione il corpo significa leggere i messaggi interiori che vengono inviati, e  questo permette di scoprire traumi profondi impressi nel volto, nei tessuti e nella pelle della persona che si sottopone al massaggio. Il modo moderno di vivere ha condotto alla mancanza di contatto con gli altri, e la carenza di contatto crea processi psicologici e fisiologici che bloccano la persona e, conseguentemente, il corpo reagisce con tensioni e contrazioni muscolari ed una postura negativa.

Il toccare, l’accarezzare, l’abbracciare sono fondamentali nello sviluppo psicofisico della persona per vivere un benessere emotivo completo e libero da schemi emozionali codificati. La prima forma di comunicazione è quella corporea: attraverso il  contatto pelle a pelle madre e figlio comunicano.

E’ attraverso una comunicazione fatta di sentimenti, di fiducia e amore, che si comunica al bambino la via per sviluppare le sue capacità psicofisiche. Dare una definizione di cosa sia il massaggio non è semplice perché esso è una forma di “terapia” molto antica e complessa nata insieme all’uomo.

Come si fa il massaggio olistico

Possiamo dire che è un insieme di diverse manovre eseguite sul corpo, per lenire dolori muscolari ed articolari, per tonificare i tessuti, per preservare e migliorare il benessere psicofisico, allentando tensioni e fatiche. Eseguito con costanza produce risultati positivi, favorisce la circolazione dei fluidi corporei e dell’energia vitale, riduce lo stress, aiuta la distensione, facilita il sonno, dona benessere e sviluppa i legami fra le persone.

Il massaggio soddisfa in modo efficace la necessità di contatto fisico e di attenzione, di calore e sicurezza; appaga il bisogno profondamente umano di toccare ed essere toccati e, attraverso la pelle, agisce sull’intero organismo e sui singoli organi. Il massaggio può essere un bellissimo viaggio attraverso melodie, colori, respiri profondi per ritrovare la pace e riscoprirsi; è una forma di comunicazione non verbale. Durante il massaggio, chi esegue esprime interesse verso chi riceve.

Da piccoli tutti abbiamo dato e ricevuto innumerevoli contatti fisici che esprimevano amore; crescendo e “maturando” ci siamo allontanati da un comportamento legato a sensazioni tattili, senza comprendere quanto sia importante e vitale per il completamento e l’appagamento dell’uomo.

Durante il massaggio si stabilisce un contatto molto stretto tra il corpo della persona e le mani di chi opera. Mentre massaggiamo, infatti, le nostre mani trasmettono quello che abbiamo dentro di noi, ed è pertanto necessario che la nostra mente e il nostro spirito siano in sintonia e ben equilibrati.

Al momento del primo contatto le mani dell’operatore devono cercare di percepire le vibrazioni della persona, ed essere nello stesso tempo delicate e sensibili; il corpo del ricevente ha così la possibilità di parlare alle nostre mani, la cui ricettività “sente” l’estensione delle tensioni: si individuano in tal modo punti tensionali e blocchi energetici su cui lavorare.

Nel Massaggio Olistico il corpo viene sempre trattato globalmente, con manovre che scollano, sfiorano, rilassano, avvolgendo tutti i tessuti in maniera “Olistica”, collegando la manualità alla “respirazione” delle parti trattate. Il Massaggio Olistico è dunque una tecnica manuale mirata al mantenimento dell’equilibrio Psicofisico, è indicato per tutte le persone, che si sentono “legate”, indurite, poco agili, gonfie, depresse, ansiose, persone che fanno fatica a prendere sonno o, al contrario, che si sentono sempre stanche e assonnate, con la voglia di eliminare le paure, quindi in disarmonia con la vita stessa, stressate o con dolori vari, a volte non ben identificabili, che “invadono” una o più parti del corpo.

Il lavoro Olistico è sull’Energia, coordinatrice generale della struttura corporea: riequilibrando i Chakra. Il lavoro Olistico infine si fa interagendo con la respirazione e con le emozioni trattenute nella corazza del  corpo.

Noi siamo energia,l’energia mette in comunicazione noi con il mondo esterno e viceversa così da avere un continuo scambio. Questo scambio avviene grazie al respiro,quindi se la respirazione non viene fatta in maniera adeguata,questa energia,questo scambio di informazioni non si attua in maniera fluida e libera.

Benefici sul corpo e sulla mente del massaggio olistico

  • La circolazione sanguigna e linfatica migliora.  In ogni zona del corpo arriva nutrimento e ossigeno e le tossine vengono  eliminate attraverso gli organi emuntori.
  • La respirazione assume un ritmo più costante e tranquillo fino a sciogliere tensioni e blocchi emotivi a livello del diaframma; il sistema immunitario si fortifica;
  • La pelle diventa più morbida e tonica. Vengono attivati i meccanismi di assimilazione degli oli essenziali. I recettori nervosi presenti nella pelle, specialmente su viso, mani, piedi e intorno alla colonna vertebrale trasmettono al resto del sistema nervoso una sensazione di rilassamento e pace.
  • I depositi adiposi diminuiscono perché vengono toccati con cura e affetto, tutto questo migliora il metabolismo.
  • Le contratture muscolari si attenuano e le articolazioni si “sciolgono”.
  • Le trazioni creano un allungamento dei muscoli e delle giunture che diventano più libere ed elastiche.
  • La peristalsi viene stimolata e migliorano le funzioni dell’intestino.
  • La digestione viene aiutata per l’effetto rilassante del massaggio sulla muscolatura profonda.
  • Tutti gli organi interni vengono tonificati e migliorano le loro prestazioni.

I ricercatori dell’università Mc Master in Canada, hanno visto per primi, attraverso le biopsie, cosa succede nel muscolo, quando viene massaggiato. Hanno affermato che il massaggio è meglio dei farmaci. Può spegnere l’infiammazione, bloccando le sostanze chimiche che la producono. Il tutto senza effetti collaterali.

Effetti benefici del massaggio olistico sull’aspetto emotivo

La filosofia dei massaggiatori olistici si basa sulla convinzione che il rapporto tra mente e corpo sia talmente stretto che in ogni zona si concentrano delle emozioni,ad esempio la paura nella zona lombare,la rabbia nelle spalle,il dolore nel torace e cosi via.

Agendo su determinate aree del corpo con pressioni e sfregamenti quindi i massaggiatori possono stimolare reazioni emotive anche molto forti non è raro infatti che durante il trattamento i soggetti piangano,ridano o sbadigliano, ma in tutti i casi si liberano di una forte dose di stress  ed imparano a conoscere e controllare meglio le loro emozioni!

Il massaggio olistico,agisce in maniera dolce ed efficace sulla correlazione tra atteggiamento fisico e stato psichico donando una sensazione di reale benessere migliorando l’umore, aumentando l’autostima, la conoscenza di se stessi, l’energia e il coraggio.