Siamo insieme su SKY

Il miglior shampoo per capelli grassi

Le donne che soffrono di capelli eccessivamente grassi sono moltissime in tutto il mondo. La causa di un problema tanto diffusa non è da ricercare in un solo agente, bensì in un insieme di fattori che contribuiscono in maniera importante a favorire lo sporco e l’untuosità delle fibre capillari.

Tra tutti, il principale è senz’altro lo smog, basti pensare all’efficacia dei cosmetici contro l’inquinamento. Chi vive in una grande città o in un centro urbano densamente popolato lo sa bene: nel corso di tutti i giorni, la presenza di fumo delle automobili e aria pesante crea un deposito sui capelli che li appesantisce e crea cattivo odore.

Senza ombra di dubbio, poi, sono in gioco dei fenomeni endogeni della persona, tra cui la tendenza a produrre sebo in eccesso e a provocare lo sporcamento del cuoio capelluto e di conseguenza delle fibre.

Per fortuna, però, è possibile agire sui capelli grassi su più fronti: innanzitutto, è necessario curare la propria alimentazione, che può essere responsabile di una sovrapproduzione di grassi che vanno a ungere i capelli.

In secondo luogo, è possibile adoperare uno shampoo per capelli appositamente pensato per quelli grassi, con l’obiettivo di eliminare quell’antipatica sensazione di untuosità che si deposita sulle fibre di chi soffre di questo disturbo. Ecco, quindi, il migliore shampoo per capelli grassi.

Prodotti da utilizzare per capelli grassi

Uno shampoo per capelli grassi professionale e scelto da innumerevoli esperti del settore, così come il balsamo per capelli, è lo shampoo purificante Therapy Star, prodotto da Real Star.

La lozione ha una particolare consistenza fluida, grazie all’elevata concentrazione di acqua che rappresenta l’ingrediente principale.

All’olfatto lo shampoo presenta un odore caratteristico, estremamente piacevole, che permane a lungo sul cuoio capelluto. Il colore è un particolare bianco perlato, tipico dello shampoo purificante, è dovuto soprattutto ai principi attivi che allontanano il grasso dal cuoio capelluto.

Un’altra sua caratteristica è il pH, compreso tra 4.8 e 5.2: si tratta di un range leggermente acido, necessario per favorire l’allontanamento delle sostanze grasse che contaminano il cuoio capelluto.

Tuttavia, la caratteristica maggiormente degna di nota di questo shampoo è la concentrazione elevata di estratto di salvia: oltre a un effetto deodorante, questo principio attivo ha un effetto antiossidante spiccato, andando a neutralizzare alla radice gli elementi che provocano untuosità.

Tutto ciò grazie a prodotti per capelli specifici garantiscono un effetto anti-grasso completo, senza tuttavia appesantire i capelli, che risultano morbidi al tatto e profumati all’olfatto.

Shampoo per capelli ricci e grassi

Il fenomeno dei capelli grassi può essere particolarmente difficile da contrastare in quelle donne che hanno una capigliatura particolarmente riccia, la quale rende il cuoio capelluto di difficile accesso.

Ecco perché molte aziende hanno deciso di produrre uno shampoo per capelli ricci altamente in grado di contrastare la formazione di sebo, senza tuttavia appesantire o degradare la forma del riccio.

Tra questi vi è lo shampoo Nutrifier L’Oreal. Con glicerolo – emolliente e sgrassante – e l’olio di cocco, che invece contribuisce a regolare l’idratazione e ad evitare qualunque untuosità, lo shampoo è particolarmente indicato per proteggere la struttura del capello e al contempo eliminare i grassi in eccesso.

Per un’azione eccellente, richiede un delicato e profondo massaggio a palmo aperto, necessario per favorire la distribuzione ottimale del prodotto su tutto il cuoio capelluto; può essere lasciato ad agire per qualche minuto, prima del lavaggio profondo con acqua, atto a rimuovere tutti i residui.

Se il grasso accumulatosi sulla cute è ostinato, è possibile effettuare nuovamente i passaggi indicati.

Shampoo a secco per evitare untuosità in eccesso

In alcuni casi, il fenomeno dei capelli grassi può essere così ostinato e difficile da risolvere che è necessario ricorrere a soluzioni che evitano l’applicazione di sostanze grasse, anche se positive, sul cuoio capelluto. In queste situazioni particolari, il prodotto ideale è senza dubbio lo shampoo a secco.

Per chi non lo sapesse, lo shampoo a secco è in formato spray: si applica a mo’ di lacca, ma assorbe tutto il grasso in eccesso e lo allontana spontaneamente dai capelli, lasciando una capigliatura pulita, lucente e sicuramente profumatissima.

Il prodotto ideale, in questo caso, è il Refresh Flower Power. Disponibile in tre diverse profumazioni, questo shampoo per capelli secchi non lascia capelli bianchi, e non contiene parabeni o altri eccipienti che possono appesantire il capello.

Nonostante sia a secco, inoltre, non contiene talco, che può avere un effetto negativo sulla salute del capello, seccandolo in maniera eccessiva.

Il prodotto, quindi, risulta molto versatile, e si presta bene per chi è sempre in viaggio e non può ricorrere allo shampoo tradizionale frequentemente; inoltre, è la soluzione perfetta per chi ha capelli grassi.

Tra i suoi effetti, oltre quello sgrassante vi sono quello illuminante e deodorante. L’unica accortezza è quella di agitarlo bene prima dell’uso, e di applicarlo a una distanza di circa 30 cm dai capelli.

Prodotti più richiesti per capelli grassi