Olio di argan: come usarlo

OLIO D’ARGAN: L’ELISIR DELL’ETERNA GIOVINEZZA

L’olio di argan, detto anche olio del deserto, è un olio naturale estratto dal frutto dell’albero di Argan detto anche albero della vita. La raccolta della materia prima avviene nella zona a sud-ovest del Marocco, in particolare nella pianura del Souss.  L’olio d’ARGAN, come confermato dalla ricerca scientifica, è un valido aiuto nella cura della pelle: aiuta a ricostruire il film idrolipidico cutaneo esplicando le sue proprietà idratanti, nutrienti, protettive, rigeneranti, elasticizzanti e cicatrizzanti. E’ efficace contro l’invecchiamento , promuove la produzione di collagene (una proteina che sostiene tutti i tessuti, anche la pelle) ed aiuta a prevenire la formazione delle rughe.


L’olio di argan contiene tocoferoli (VITAMINA E)  in quantità tre volte maggiore dell’olio d’oliva. Questa sostanza svolge un ruolo essenziale nella conservazione dell’olio e nella prevenzione delle rughe, poiché possiedono un’attività di protezione contro l’attacco di radicali liberi. L’olio di argan è utile anche per il trattamento della psoriasi (attenua il prurito e riduce la desquamazione  della cute),  delle couperose, delle smagliature prodotte dalla gravidanza, dopo la doccia per ammorbidire e reidratare la pelle, nell’acqua della vasca (10 gocce) per eliminare le impurità dalla cute, per ridare elasticità alla pelle del seno, per massaggi rilassanti e decontratturanti della muscolatura e contro i crampi. E’ adatto anche come protezione dai raggi UV e da altri fonti di danno ossidativo. Sono anche presenti vitamina A antiossidante; acidi grassi essenziali Omega 3 e Omega 6 rigeneranti e antiinfiammatori; polifenoli anti-età, è molto idratante , non è grasso e non unge.

Ecco come utilizzare l’olio di ARGAN per la salute e la bellezza di viso, labbra, capelli, corpo e unghie.

VISO: applica 1 goccia al mattino e una alla sera per combattere efficacemente la formazione di rughe e ostacolare i processi di invecchiamento cellulare. E’ utile anche  in caso di acne lieve, poiché regola la produzione di sebo e previene la formazione di cicatrici. E’ utile anche per gli uomini: poche gocce di olio prima e dopo la rasatura lasciano la pelle idratata ed evitano le irritazioni.

LABBRA: è utile per preparare uno  scrub  che le rigenera , basta mescolare 1 cc. di olio d’argan e uno di zucchero, e passare poi la miscela sulle labbra 1 volta a settimana.

CAPELLI: adatto per capelli fragili secchi sfibrati e poco lucenti, combatte le doppie punte, basta scaldare qualche goccia d’olio tra le mani e strofinarlo delicatamente  sui capelli ciocca per ciocca. Si deve lasciare in posa per un’ora e poi procedere con il solito lavaggio.

CORPO: da usare per uno scrub da preparare con 3 cc. di olio di argan e 3 cc. di sale marino integrale. Ci si mette nella vasca o doccia e si passa, prendendone poco per volta, insistendo di più sui gomiti ginocchia e piedi. Quindi si procede col bagno.

UNGHIE: ideale per rinforzarle, lo si applica tutte le sere con un massaggio in senso  circolare. Per un trattamento settimanale , immergere  per 10 minuti  le punte  delle dita in un mix di olio  di argan e succo di limone in pari quantità, poi massaggiare.

Quale scegliere?

Al momento dell’acquisto controllare sempre che sul flacone di olio sia indicato in etichetta come ARGANIA SPINOSA OIL e che sia l’unico ingrediente presente. Perché l’olio sia veramente puro, non dovranno essere stati  aggiunti né profumi nè conservanti.