Siamo insieme su SKY

Olio tea tree: cosa serve e come si usa, proprietà

L’olio tea tree, ossia la traduzione letterale di albero del tè, è un estratto che si ricava dall’omonimo arbusto e precisamente dalle sue foglie.

L’albero in questione è stato scoperto per la prima volta da alcuni marinai che arrivarono sulla costa paludosa dell’Australia sudorientale nel 18° secolo.

Nello specifico lo utilizzarono per lenire la sete usandolo come tè e che presentava un aroma simile a quella che attualmente conosciamo come noce moscata.

Al giorno d’oggi, l’olio essenziale di melaleuca (questo il termine botanico dell’olio tea tree) è usato per ogni genere di cose, inclusi problemi di pelle e forfora.

A tale proposito vediamo nel dettaglio cosa si intende per olio tea tree, quali sono i suoi benefici e come utilizzarlo, (qui puoi scoprire il prodotto).

Olio tea tree cosa serve e come si usa, proprietà

Che cos’è l’olio tea tree

Ogni singola foglia dell’albero del tè contiene minuscole sacche che secernono l’olio e da cui viene estratto quello essenziale.

La procedura nello specifico avviene attraverso la distillazione a vapore della biomassa composta da foglie e ramoscelli dell’albero del tè.

Nell’impianto di distillazione, la suddetta biomassa viene tra l’altro saturata e cotta con vapore all’interno di camere sigillate:

  • Da quella rimanente viene estratto l’olio.

Quest’ultimo grazie alla sua purezza, privo di contaminanti e semi di erbe infestanti, viene venduto anche come pacciame.

Tuttavia va sottolineato che l’olio tea tree oggi è in assoluto un’essenza che rispetto a tante altre si può utilizzare in svariati modi tra cui:

  • Igienizzare l’ambiente.
  • Utensili di uso comune.

Proprietà dell’olio tea tree

I principi attivi dell’olio essenziale dell’albero del tè sono notevoli; infatti, si rivelano efficaci stimolanti del sistema immunitario, nonché hanno la capacità di ridurre o eliminare i batteri nocivi e le infezioni al contatto.

La proprietà del tea tree serve per lenire le reazioni allergiche topiche o per il trattamento di eruzioni cutanee, forfora, acne e scottature solari.

Questi principi attivi di ciascun componente garantiscono la sicurezza e una più ampia gamma di utilizzo del prodotto finito. Nella maggior parte dei casi l’olio tea tree si utilizza miscelandolo con un vettore anch’esso a base oleosa come ad esempio:

  • Lavanda.
  • Limone.

Entrambi a loro volta ricchi di principi attivi per al salute e per l’ambiente.

Per cosa si usa l’olio tea tree

L’olio dell’albero del tè può essere utilizzato nei prodotti per la pulizia della casa come ad esempio saponi per bucato o per le mani, lucidanti, deodoranti per ambienti e persino come repellente per insetti.

Il profumo fresco leggermente medicinale simile alla canfora e tipico di questo olio è stato paragonato alla fragranza dell’eucalipto:

  • Viene usato anche per l’aromaterapia in quanto ideale per ridurre stress e affaticamento.

Usato localmente e nella cosmetica, l’olio dell’albero del tè può tra l’altro rivelarsi ideale per minimizzare alcuni problemi della pelle, il che lo rende un ottimo additivo per prodotti cosmetici e articoli da toeletta per l’igiene personale come ad esempio:

  • Saponi.
  • Detergenti per il viso.
  • Lavaggi per il corpo.
  • Shampoo.
  • Balsami.
  • Deodoranti.
  • Pomate.
  • Creme idratanti.
  • Oli da massaggio.
  • Balsami per unghie.

Come usare l’olio tea tree

Una lozione a base di tea tree fatta in casa, può essere preparata mescolando cinque gocce dell’omonimo olio essenziale con altrettante gocce di quello di lavanda oppure di cocco.

Questo mix si può poi sfruttare per detergere la pelle e migliorare l’aspetto dei pori. Inoltre qualche goccia di olio essenziale di tea tree oil può essere applicate sulle aree problematiche della pelle con un bastoncino di cotone. Combinate con altri oli essenziali permettono di ottenere un tonico da utilizzare poi per ripristinare il naturale equilibrio della pelle grassa.

Inoltre vale la pena aggiungere che in un bagno caldo e rilassante, l’olio essenziale di melaleuca può alleviare il disagio respiratorio e l’infiammazione cutanea. Nella cura dei capelli, il tea tree oil è invece noto per essere un antisettico che elimina pidocchi e lendini, nonché in grado di lenire la pelle secca e desquamata.

Questo olio tra l’altro si rivela anche un ottimo fungicida e può rinfrescare il cuoio capelluto, eliminandone nel contempo la forfora e stimolando la circolazione, condizione questa ottimale per favorire la crescita dei capelli.

Per l’uso come deodorante antimicrobico topico, il tea tree oil può invece essere diluito con un olio vettore di cocco, e miscelato poi con bicarbonato di sodio prima di essere applicato sotto le braccia.

Creando uno spray disinfettante per l’aria, l’olio essenziale estratto dalle foglie dell’albero del tè agisce come un deodorante naturale per ambienti e si rivela antimicrobico, non tossico e in grado di rimuovere batteri, virus e muffe.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.