Prodotti che servono per applicare lo smalto semipermanente

Lo smalto semipermanente è una soluzione efficace per delle unghie perfette. E’ resistente ai graffi anche per due o tre settimane ed è disponibile in  molteplici colorazioni.

Se siete intenzionate a realizzare una manicure in tutta comodità a casa vostra, avrete bisogno di una serie di prodotti per fare lo smalto semipermanente.

Cosa comprare per fare il semipermanente in casa

E’ importante scegliere la tipologia di smalti semipermanenti, quindi farsi un’idea tra queste scelte:

  • Semipermanente trifasico:  prevede l’utilizzo di 3 prodotti diversi. Oltre al colore, quindi, è necessaria l’applicazione di appositi base e top coat sigillante.
  • Semipermanente one step: il più comodo e pratico. Non necessita di base nè di sigillante e non va sgrassato.

Una volta scelto il prodotto da applicare è la volta di:

  1. Sgrassatore: ti serve se usi un prodotto con “dispersione”.  Elimina lo strato appiccicoso che si forma dopo aver applicato lo smalto semipermanente. Non tutti i prodotti ne hanno bisogno: i One Step, ad esempio, non vanno sgrassati e nemmeno alcuni sigillanti di nuova generazione.
  2. Patch di ovatta: servono per usare lo sgrassante senza lasciare i pelucchi tipici dei normali dischetti.
  3. Buffer: per opacizzare le unghie prima dell’applicazione. Questo ti servirà per rendere più duratura la manicure ed evitare sollevamenti.
  4. Primer unghie: può aiutare in caso di unghie particolarmente lucide e grasse per migliorare l’adesione del prodotto.
  5. Lampada LED o UV che sceglierete in base alle vostre esigenze ( la lampada UV è un prodotto ormai collaudato ed ha un prezzo contenuto mentre quella LED ha dei costi maggiori ma necessita di meno ricambi e dimezza i costi di realizzazione).
  6. Lima per unghie.

Applicazione dello smalto semipermanente a casa

Dopo aver accuratamente preparato le mani eliminando lo smalto e le cuticole si potrà procedere con l’applicazione dello smalto semipermanente.

Partite dallo strato di gel base che dovrà asciugarsi per qualche minuto sotto la lampada. Successivamente si potrà applicare lo smalto del colore scelto e come per il gel sarà necessario effettuare l’asciugatura sotto la lampada.

Una volta che anche lo smalto sarà asciugato si potrà procedere applicando il gel sigillante, il quale fisserà tutti i precedenti prodotti e renderà le unghie molto brillanti .

Lo step finale sarà la sgrassatura delle unghie che servirà ad eliminare tutti i piccoli residui dovuti alle precedenti fasi di applicazione dello smalto.

I vantaggi del realizzare lo smalto semipermanente a casa sono molteplici, primo fra tutto il risparmio di tempo (potete gestire da sole il momento libero in cui realizzare la manicure) secondo poi, la possibilità di cambiare colore frequentemente senza la necessità di rivolgersi ad un’estetista.