Quali sono le migliori tinte per la laminazione ciglia

In commercio ci sono tantissime aziende che propongono tinte per ciglia e sopracciglia, per questo motivo è facile confondersi.

Ce ne sono di vari prezzi, tipologie e di diverse grammature. Per questo motivo è importante valutare bene il tipo di utilizzo che vogliamo farne, per trovare il prodotto più adatto alle nostre esigenze. Dobbiamo sapere per esempio, che la tinta, una volta aperta tende ad ossidare. Se desideriamo quindi acquistarla per un utilizzo sporadico sulle ciglia, sarà più conveniente acquistare un prodotto di dimensioni ridotte, per evitare sprechi.

In commercio si possono trovare tinte per ciglia e sopracciglia prive di ammoniaca. Questa tipologia di colorazione è più delicata, anche sulla pelle. Lascia le ciglia e le sopracciglia più lucide e morbide, garantendo comunque un effetto duraturo.

Anche la scelta del dosatore è importante. Le tinte contenute in appositi contenitori che non lasciano entrare ossigeno anche una volta aperti, sono più indicate, e grazie ad appositi dosatori, permettono di evitare sprechi.

Le ultime tendenze, inoltre, prediligono tinte che donano a ciglia e sopracciglia un effetto più naturale, con sfumature più gradevoli, che non induriscono lo sguardo.

Una colorazione di ottima qualità garantisce una durata di almeno 3 settimane.

Le migliori tinte per laminazione ciglia e sopracciglia rispecchiano tutte le caratteristiche sopra citate, rispettando le seguenti regole: un minor spreco, un risultato naturale, rispettano la salute delle ciglia e sopracciglia, e di lunga durata.

Al momento dell’acquisto è consigliabile fare una valutazione tenendo presente anche le considerazioni sopra elencate per poter scegliere la tinta più indicata alle vostre esigenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *