Siamo insieme su SKY

Scrub corpo: benefici, come e quando farlo

Com’è possibile ottenere una pelle luminosa, morbida e priva di impurità? La risposta è semplice, basta utilizzare uno scrub corpo professionale che offre un grande beneficio alla pelle.

La cura della persona passa necessariamente per la cura della pelle. La cute, infatti, è il nostro biglietto da visita, ed è il primo elemento che chi ci sta di fronte osserva.

Purtroppo, la pelle può essere soggetta a molti problemi estetici e non solo. Un esempio è dato dall’esposizione ad agenti atmosferici come lo smog, che provocano l’accumulo di impurità nei pori.

Inoltre, non tutti sanno che la pelle è soggetta a un ricambio cellulare frequente. In altre parole, il nostro organismo si mette all’opera per garantire la formazione di nuove cellule cutanee.

Tuttavia, la pelle non dispone di un sistema per eliminare le cellule ormai morte, che quindi tendono ad accumularsi e a causare inestetismi.Scrub corpo: benefici, come e quando farlo

Cos’è lo scrub corpo

Lo scrub corpo è un prodotto cosmetico piuttosto diffuso, che esiste in innumerevoli varianti. Dalla consistenza pastosa (con una percentuale di acqua/olio che può variare a seconda del prodotto), il cosmetico si caratterizza anche per la presenza di granuli, la cui abbondanza e grandezza dipendono dall’intensità del trattamento a cui si desidera sottoporsi.

I granuli dello scrub corpo possono essere di diversa natura, anche se nella maggioranza dei casi si tratta di ingredienti naturali, come minerali o cristalli di zucchero/sale.

In aggiunta ai granuli, la parte liquida/oleosa può essere composta di diverse sostanze con l’obiettivo di lenire arrossamenti, rendere la cute più morbida o semplicemente nutrirla a fondo.

Non è raro quindi trovare scrub corpo che contengono estratto di alga marina oppure olio di Argan al loro interno, unitamente ad altri ingredienti lenitivi e nutrienti.

A cosa serve lo scrub corpo

L’obiettivo principale dello scrub corpo è quello di esercitare una delicata abrasione sulla cute, in modo da favorire l’apertura dei pori e soprattutto eliminare pelle morta e altre impurità che possono accumularsi sulla pelle.

Grazie all’azione esfoliante ed abrasiva delle particelle granulose, il trattamento risulta più efficace della semplice applicazione di una soluzione. Agisce più in profondità e riesce ad allontanare anche prodotti di scarto ancorati saldamente alla cute.

In seguito all’applicazione dello scrub corpo, quindi, la pelle appare immediatamente più liscia e morbida. Con un costante utilizzo nel tempo, inoltre, è possibile riuscire a rimuovere inestetismi particolarmente importanti come l’ispessimento della pelle sui talloni o sui gomiti, nonché la formazione di macchie.

Inoltre, è bene osservare che l’applicazione regolare dello scrub corpo, attraverso l’apertura dei pori, favorisce anche l’ingresso delle molecole contenute negli altri cosmetici.

In altre parole, eseguendo regolarmente uno scrub corpo, è possibile osservare un miglioramento dell’efficacia di tutti gli altri trattamenti che richiedono l’applicazione di creme e lozioni a livello locale.

Benefici nell’utilizzare lo scrub corpo

Come già detto, lo scrub corpo è particolarmente utile per risolvere degli inestetismi nel breve periodo, ma anche per prevenire la formazione di altri o per migliorare l’efficacia di un trattamento.

In aggiunta a tutti i benefici per la cute, inoltre, ve ne è uno strettamente legato all’epilazione. Nello specifico, quando si decide di ricorrere alla cera depilatoria per rimuovere i peli in eccesso, non è raro osservare la formazione di peli incarniti, che possono risultare in infezioni, rossori e brufoli.

Quando si esegue lo scrub corpo prima di effettuare la ceretta, invece, il problema legato alla formazione dei peli incarniti viene eliminato quasi completamente. Inoltre, l’applicazione dello scrub ha anche effetto sulla microcircolazione, migliorando l’ossigenazione dei tessuti e la circolazione di sangue e linfa.

I benefici dello scrub, dunque, sono molteplici, e vale sicuramente la pena dedicare qualche minuto a questa attività che rende la pelle molto più bella e fresca.

Quando fare lo scrub corpo

Per quanto riguarda le tempistiche con cui eseguire lo scrub corpo, la situazione è leggermente più complessa.

Sicuramente, molto dipende anche dall’aggressività del trattamento. Uno scrub corpo non troppo aggressivo può essere effettuato anche quotidianamente.

Un’esfoliazione leggera ma costante non può che portare un beneficio visibile, dunque merita di far parte della propria beauty routine quotidiana.

Discorso diverso se si decide di optare per un trattamento più aggressivo. In questo caso si consiglia di non superare le due applicazioni settimanali, per evitare tutti i problemi legati ad arrossamenti e irritazioni che potrebbero derivare da granuli troppo esfolianti.

Nel corso della giornata, invece, il momento migliore per effettuare lo scrub corpo è sicuramente dopo la doccia serale.

Se la pelle è calda e ancora umida, e lo stress è stato allontanato grazie alla doccia in modo da rilassare i muscoli, lo scrub sarà non solo più piacevole, ma anche più efficace.

L’umidità contribuirà infatti a rendere lo scrub meno aggressivo, oltre a consentire ad esso di penetrare più a fondo e di esercitare un’azione esfoliante perfetta.

Come fare lo scrub corpo

Ovviamente, è importante anche mettere a punto la tecnica con cui effettuare lo scrub corpo. Come già accennato, infatti, lo scrub funziona perché ha un effetto esfoliante, in quanto i granuli grattano via tutte le impurità.

Naturalmente, per eliminare le imperfezioni non è sufficiente stendere la pasta sul corpo, poiché in tal caso viene a mancare tutta l’azione meccanica.

Al contrario, è necessario stendere la lozione accuratamente sul corpo, massaggiandola fino a sentire dei delicati e piacevoli “graffi” sulla pelle.

Inoltre, gli esperti suggeriscono anche qual è il movimento da eseguire per far sì che lo scrub abbia la sua massima efficacia. In particolare, viene consigliato di applicare un’abbondante quantità di lozione sulla pelle e di distribuirla con dei movimenti circolari intensi.

Descrivendo dei cerchi, infatti, si favorirà non solo la distribuzione dei granuli su tutta l’area da trattare, ma si riuscirà anche a favorire il microcircolo, stimolando la distribuzione della linfa.

In conclusione, lo scrub è un vero e proprio alleato per la propria bellezza. Eseguendo lo scrub corpo in maniera corretta, regolare e utilizzando gli eccipienti giusti, è possibile osservare dei grossi miglioramenti in termini di qualità e aspetto della cute.

L’importante, è non esagerare, per evitare di provocare irritazioni e arrossamenti fastidiosi e antiestetici.

Scrub corpo più utilizzati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.