Home / Nail Art / Smalto semipermanente, come si toglie e si applica, quanto dura

Smalto semipermanente, come si toglie e si applica, quanto dura

Quando parliamo di smalti semipermanenti non stiamo parlando di semplici smalti, ma di prodotti specifici che hanno una durata maggiore e un’asciugatura molto rapida rispetto a dei comuni smalti. Lo smalto semipermanente può infatti restare intatto anche per oltre 3 settimane aumentando, in modo impercettibile all’occhio, lo spessore delle unghie rendendole più resistenti e belle da vedere.

  • La peculiarità dello smalto semipermanente è la sua facilissima applicazione e la velocità con cui lo si rimuove.
  • E’ un ottimo compromesso tra lo smalto vero e proprio e il gel UV.
  • Ha il grande vantaggio di essere facilmente utilizzabile anche dalle meno esperte.
  • Va steso come un comune smalto e polimerizzato sotto una lampada a led o a UV.
  • Per un tempo di lavoro totale non superiore ai 20 minuti per chi utilizza la lampada a led.
  • Per un tempo di 35 minuti circa per chi utilizza quella a UV.

Smalto semipermanenteSmalto semipermanente come si toglie

  • Utilizzando i giusti prodotti per rimozione smalto semipermanente, toglierlo è semplicissimo in quanto non richiede la limatura fino allo strato ungueale.
  • Così come non richiede l’uso della fresa per eliminarlo.
  • Basta soltanto un’immersione delle unghie per 8/10 minuti in un solvente specifico, chiamato remover, che lo scioglie senza apportare traumi o aggressioni da limature e permettendo di sollevare il semipermanente come fosse una pellicola sull’unghia.

Gli smalti semipermanenti professionali Ebrand, poi, offrono la stessa possibilità di eseguire decorazioni e nail art grazie alla vasta gamma di colorazioni, che permette di dare libero sfogo alla creatività e alla fantasia.

Smalto semipermanente cosa serve

Quello di cui abbiamo bisogno è un kit smalti semipermanenti:

  1. Primer
  2. Gel Base e sigillante
  3. Smalto semipermanente
  4. Lampada UV o a led
  5. Lima
  6. Buffer
  7. Bastoncini per cuticole
  8. Cleanser

Come applicare lo smalto semipermanente

Primo passo preparazione delle unghie:

  1. In pratica si tratta di una tradizionale manicure, dunque bisognerà rimuovere eventuali residui di smalto.
  2. Spingere le cuticole con un bastoncino d’arancio e limare le unghie in relazione alla forma che preferite.
  3. A questo punto dovrete opacizzare le unghie utilizzando il buffer mattoncino levigante.
  4. Dopo aver accuratamente preparato le mani si potrà procedere con l’applicazione dello smalto semipermanente.
  5. La prima cosa da fare è applicare un leggero strato di “Primer ” e far asciugare all’aria per 30 secondi, dopodiché si procede con l’applicazione di uno strato di gel ricostruzione unghie che dovrà polimerizzare con la lampada UV 120 sec. (UV 36W) o 30 sec. (LED 18W).
  6. Successivamente si potrà applicare lo smalto del colore scelto e come per il gel sarà necessario effettuare l’asciugatura sotto la lampada UV O Led.
  7. L’asciugatura è fondamentale per l’applicazione dello smalto semipermanente per garantire la perfetta riuscita della manicure.
  8. Se preferite potete dare una seconda passata, seguendo lo stesso procedimento, nel caso in cui il colore non sia perfettamente uniforme.
  9. Una volta che anche lo smalto sarà asciutto si potrà procedere applicando il gel sigillante, il quale fisserà tutti i precedenti prodotti e renderà le unghie molto brillanti (anche questo richiede l’asciugatura sotto la lampada).
  10. Infine eliminare lo strato di dispersione con lo sgrassatore per unghie in modo da eliminare tutti i piccoli residui dovuti alle precedenti fasi di applicazione dello smalto.

Conclusione:

  • Come abbiamo visto l’applicazione dello smalto semipermanente è molto semplice, ma la sua eliminazione richiede una particolare attenzione in quanto è necessario l’utilizzo di un solvente per smalto semipermanente( Remover) ed una lima che servirà per eliminare lo strato di sigillante.
  • Successivamente si procede con l’ applicazione sull’unghia di un dischetto imbevuto di Remover e avvolgendo quest’ultima con carta stagnola. (oppure utilizzare i “Fogli Remover gel” già preparati)

Lasciare agire per 10/12 minuti e infine rimuovere lo Smalto Gel Semipermanente con un bastoncino d’arancio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *