Facebook Pixel

 

1. Premessa e definizioni

1.1 La presenti condizioni generali disciplinano le modalità ed i termini con cui la società Ebrand S.r.l., con sede in Pesaro, Via Brigata Garibaldi n. 13, C.F. e P.IVA 02559730417, numero REA PS 191728, commercializza i prodotti attraverso il portale e-commerce www.ebranditalia.com e regolano l’acquisto, tramite modalità telematiche, di tali prodotti.

1.2 Le presenti condizioni generali sono redatte e predisposte in osservanza ed in conformità alle disposizioni di legge in materia di commercio elettronico, ed in particolare al D.Lgs. 9 aprile 2003, n. 70.

1.3 Con riferimento ai contratti stipulati con i consumatori, questi beneficeranno delle tutele previste in caso di conclusione di contratti a distanza ai sensi della Parte III, Titolo III, Capo I, Sezione II, del D.lgs 6 settembre 2005, n. 206 (Codice del Consumo), oltre che di tutte le ulteriori garanzie inderogabilmente previste, in favore dei consumatori, dal Codice del Consumo e da ogni altra legge applicabile.

1.4 Le presenti condizioni di vendita hanno portata generale; costituiscono parte integrante ed essenziale del contratto di acquisto di qualsiasi prodotto e l’inoltro di un ordine ne importa l’integrale lettura ed accettazione da parte del cliente.

1.5 Ai fini di una miglior comprensione delle condizioni di vendita si intende per:

  • consumatore: qualsiasi persona fisica che effettui un ordine di acquisto per scopi estranei all’attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale eventualmente svolta;
  • professionista: qualsiasi persona fisica o giuridica che effettui un ordine di acquisto nell’esercizio della propria attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale;
  • cliente: il soggetto (consumatore o professionista) che effettui l’acquisto dal sito www.ebranditalia.com ;
  • sito: l’insieme delle pagine web accessibili mediante l’url www.ebranditalia.com ;
  • venditore: la società Ebrand S.r.l., prestatrice del servizio di commercio elettronico, tramite il sito www.ebranditalia.com ;
  • ordine di acquisto: proposta riguardante l’acquisto di uno o più prodotti, formulata dal cliente nei confronti del venditore;
  • contratto di vendita online: ogni contratto di compravendita relativo ai prodotti presentati sul sito dal venditore, stipulato tra questi e il cliente nell’ambito di un sistema di vendita a distanza organizzato tramite strumenti telematici, concluso secondo le modalità previste dagli articoli seguenti, con specificazione ai sensi dell’art. 12 D.Lgs. n.70/2003 delle varie fasi tecniche da seguire per la conclusione del contratto, del modo in cui il contratto concluso sarà archiviato e delle relative modalità di accesso, dei mezzi tecnici messi a disposizione del cliente per individuare e correggere gli errori di inserimento dei dati prima di inoltrare l’ordine, nonché delle altre informazioni richieste dalla disposizione sopra richiamata.

 

2. Accettazione delle condizioni generali di vendita

2.1 Le condizioni generali di contratto costituiscono parte integrante di ogni contratto di vendita.

2.2 Il cliente, procedendo all’acquisto, dichiara espressamente di aver letto e di accettare il contenuto delle condizioni generali, unitamente alle indicazioni fornite durante la procedura di acquisto.

 

3. Conclusione del contratto di vendita

3.1 Per effettuare acquisti sul sito www.ebranditalia.com non è necessario registrarsi, pertanto il cliente potrà procedere all’ordine di acquisto senza effettuare la registrazione (che è gratuita).

3.2 I prodotti oggetto delle presenti condizioni generali sono descritti, ai sensi dell’art. 6 D.Lgs. n. 206/2005, nella relativa sezione del sito (Sezione "dettagli"). La presentazione dei prodotti sul sito è rivolta ai clienti affinché questi formulino, nei confronti del venditore, una proposta d’acquisto; detta presentazione non ha natura di offerta al pubblico vincolante ex art. 1336 c.c., restando nella piena discrezionalità del venditore ogni decisione in merito all’accettazione delle proposte formulate.

3.3 Per procedere all’acquisto, il cliente potrà selezionare uno o più prodotti inserendoli in un "carrello" virtuale (cliccando sull’icona "aggiungi al carrello") di cui potrà sempre visualizzare il contenuto nella apposita sezione "vedi carrello", con specifica indicazione del prezzo complessivo e della quantità, prima di procedere all’inoltro dell’ordine ("procedi al check out"). Il totale complessivo indicato è rappresentativo del costo totale dei prodotti inseriti in "carrello", IVA inclusa, ed esclusi i costi di spedizione.

3.4 In ogni momento prima dell’inoltro dell’ordine il cliente potrà, tornado al “carrello” escludere i prodotti precedentemente selezionati cliccando sul “cestino” presente in corrispondenza degli stessi o aggiungerne ulteriori.

3.5 Una volta selezionati e inseriti nel carrello i prodotti che intende acquistare, il cliente potrà procedere cliccando sull’icona “procedi al check out”.

3.6 Al cliente, qualora non registrato, verranno richiesti i dati per la intestazione del documento contabile; il cliente che desidera fattura dovrà quindi selezionare “Azienda” nel menù a tendina nel campo “Tipologia Cliente” inserendo i dati relativi all’azienda e l’indirizzo al quale eseguire la spedizione. Verrà successivamente richiesto al cliente di selezionare il metodo di spedizione prescelto (con specifica indicazione, per ognuno, del relativo costo).

3.7 Conclusa tale fase il cliente potrà scegliere il metodo di pagamento tra quelli indicati. Qualora l’indirizzo di fatturazione sia diverso dall’indirizzo di spedizione occorre togliere il flag da “Gli indirizzi di spedizione e di fatturazione coincidono” e inserire i dati relativi alla consegna

3.8 Una volta effettuato l’ordine secondo quanto previsto al successivo punto 3.10 non sarà più possibile modificarlo.

3.9 Per procedere con l’ordine il cliente è tenuto a dichiarare, mediante apposizione di flag nella casella predisposta “conferma condizioni generali di vendita”, la propria accettazione delle condizioni generali di vendita che vengono automaticamente visualizzate tramite apposita finestra.

3.10 Cliccando sul pulsante “effettua l’ordine” al termine della procedura avviata, il cliente procederà all’inoltro dell’ordine. Ogni ordine inoltrato secondo tali modalità dovrà intendersi, a tutti gli effetti, quale proposta contrattuale da parte del cliente. L’inoltro dell’ordine implica l’assunzione dell’obbligazione di pagamento.

3.11 All’inoltro dell’ordine da parte del cliente seguirà una e-mail (inviata all’account di posta elettronica indicata dal cliente) con cui il venditore comunica il ricevimento della proposta d’acquisto. Detta mail, che contiene il riepilogo dell’ordine effettuato, non costituisce accettazione della proposta contrattuale, accettazione che verrà comunicata con successiva mail contente la “conferma ordine” secondo quanto previsto al punto 3.12.

3.12 Verificata la disponibilità dei prodotti oggetto di ordine, il cliente riceverà una e-mail di conferma dell’ordine, che costituisce accettazione della proposta contrattuale. Da questo momento non sarà più possibile modificare l’ordine effettuato, neppure con riferimento all’indirizzo di consegna della merce.

3.13 Il contratto si intenderà concluso e quindi l’ordine accettato al momento in cui il cliente avrà notizia dell’accettazione della propria proposta d’acquisto da parte del venditore e quindi con il ricevimento della e-mail di conferma e accettazione dell’ordine, come previsto al precedente punto 3.12.

3.14 Il venditore avrà facoltà di accettare o meno gli ordini ricevuti senza che, in caso di mancata accettazione, il cliente possa avanzare diritti o pretese, salvo in caso di pagamento contestuale, il rimborso delle somme.

3.15 In caso di pagamento non contestuale, qualora il pagamento dei prodotti non avvenga nel termine previsto (5 giorni lavorativi dall’inoltro dell’ordine), il contratto di vendita dovrà intendersi risolto e privo di effetti.

3.16 Al momento della spedizione il cliente riceverà una ulteriore e-mail con il link del corriere al fine del tracciamento del pacco.

 

4. Prezzo e spese di spedizione

4.1 I prezzi dei prodotti pubblicati nelle diverse sezioni del sito non includono né l’IVA né eventuali tasse, dazi ed imposte applicabili nel paese di destinazione dei prodotti, ove questo sia diverso dall’Italia, che saranno a carico del cliente.

4.2 Tutti i prezzi, l’importo dell’IVA, le spese di spedizione e gli eventuali ulteriori oneri, ove previsti, sono indicati nella procedura di acquisto e specificati chiaramente nella scheda riassuntiva “Riepilogo ordine”, nonché nella successiva mail di conferma di ricezione ordine e accettazione dello stesso.

4.3 Il venditore si riserva il diritto di modificare in qualunque momento i prezzi dei prodotti che sono riportati sul sito; eventuali modifiche ai prezzi non saranno però efficaci nei confronti dei clienti che abbiano già provveduto all’inoltro di un ordine.

 

5. Modalità di Pagamento

5.1. Per ogni ordine, il cliente pagherà integralmente il prezzo dei prodotti ordinati - dettagliatamente indicato con distinzione tra prezzo, IVA e spese di spedizione o accessorie - scegliendo la modalità di pagamento nell’ambito della procedura di acquisto e più precisamente nella sezione “Metodo di pagamento”. Resta inteso che, in caso di mancata accettazione dell’ordine da parte del venditore, quest’ultimo provvederà tempestivamente a rimborsare ai clienti gli importi già eventualmente corrisposti.

5.2 Il pagamento potrà essere effettuato tramite:

  • bonifico bancario anticipato al seguente IBAN: IT75S0200813308000105066851 (codice Bic Swift UNCRITM1ST5) , indicando nella causale il numero di ordine. In tal caso l’accredito del bonifico dovrà avvenire entro cinque giorni lavorativi dall’inoltro dell’ordine; in caso contrario, il contratto di vendita dovrà ritenersi risolto e privo di effetti;
  • contrassegno: il servizio è attivo per acquisti di importo inferiore ad € 500,00 (IVA inclusa). Il costo del servizio, a carico del cliente, è di € 4,10 + IVA;
  • tramite carte di credito accettate (Visa, MasterCard, Maestro): Ebrand S.r.l. utilizza, per la gestione e sicurezza delle carte di credito, “Braintree Vault” che archivia in modo sicuro i dati dei clienti. Il servizio permette di evitare il reinserimento dei propri dati afferenti la carta di credito ogni volta che si effettua un acquisto; l’accesso al servizio avviene selezionando la voce “salva questa carta per usarla nei prossimi acquisti”;
  • tramite sistema protetto “Paypal”.

5.3 Il cliente sarà tenuto ad indicare, esclusivamente tra quelle proposte, la modalità di pagamento di cui intenda avvalersi.

5.4 La fattura, ove richiesta nell’ambito della procedura di acquisto (Sezione 1, “fatturazione”; come previsto al precedente punto 3.6), verrà emessa in formato elettronico; (“Fattura di acquisto” in caso di pagamento in contrassegno, “Fattura di anticipo” + “Fattura di acquisto” in caso di pagamento anticipato). Una copia di cortesia della “Fattura di acquisto” sarà allegata al pacco contenente il prodotto spedito al cliente ed un’ulteriore copia verrà inviata all’indirizzo e-mail comunicato. In caso di mancata richiesta della fattura, verrà allegata la ricevuta fiscale (“ricevuta d’acquisto” in caso di pagamento in contrassegno, “corrispettivo di anticipo” + “packing list” in caso di pagamento anticipato).

5.5 Ogni eventuale rimborso al cliente (anche in caso di mancata esecuzione dell’ordine per l’indisponibilità, anche temporanea, del prodotto richiesto), verrà accreditato, in caso di contratto concluso con il consumatore, utilizzando lo stesso mezzo di pagamento usato dal cliente per il pagamento, salvo che sia stato espressamente convenuto altrimenti con il consumatore ed a condizione che questi non debba sostenere alcun costo quale conseguenza del rimborso.

5.6 In caso di contratto concluso con un professionista il rimborso verrà effettuato mediante una delle modalità proposte dal venditore ed accettata dal cliente, in modo tempestivo.

5.7 In caso di esercizio del diritto di recesso da parte del consumatore, così come disciplinato dall’art. 9 delle presenti Condizioni Generali, il venditore accrediterà il rimborso, detratte le spese di consegna, secondo le modalità previste al paragrafo 5.5, senza indebito ritardo e comunque entro quattordici giorni dal giorno in cui è informato della decisione del consumatore di recedere dal contratto.

5.8 In caso di recesso il venditore non sarà tenuto a rimborsare i costi supplementari, qualora il consumatore abbia scelto espressamente una tipologia di consegna diversa e più onerosa rispetto a quella standard proposta dal venditore.

5.9 Il venditore si riserva comunque il diritto di trattenere il rimborso finché non abbia ricevuto i prodotti nella loro confezione originale ed aver verificato la loro integrità.

 

6. Tempi e modalità di consegna dei prodotti

6.1 Il venditore provvederà a recapitare i prodotti selezionati ed ordinati con le modalità di spedizione prescelte nell’ordine di acquisto, all’indirizzo indicato dal cliente.

6.2 In caso di contratto concluso con un consumatore i prodotti verranno consegnati al più tardi entro trenta giorni dalla data di conclusione del contratto, salva diversa pattuizione delle parti in sede di e-mail di conferma e accettazione dell’ordine.

6.3 La consegna è subordinata al pagamento, da parte del cliente, del prezzo dei prodotti e dei servizi connessi alla spedizione.

6.4 Al momento della consegna dei prodotti il cliente è tenuto a controllare che il numero dei colli in consegna corrisponda a quanto indicato nella fattura/ricevuta accompagnatoria e che l’imballaggio dei prodotti risulti integro, non danneggiato, né alterato. Una volta sottoscritto il documento di trasporto del corriere, il cliente non potrà più opporre alcuna contestazione circa quantità e imballaggio di quanto ricevuto. Il cliente potrà sottoscrivere il documento di trasporto “con riserva” qualora il pacco risulti danneggiato o non vi sia corrispondenza tra il numero dei colli indicato nella lettera di vettura e quello oggetto di consegna.

 

7. Responsabilità

7.1. Il venditore non assume alcuna responsabilità per disservizi o mancata o ritardata consegna, imputabili a caso fortuito o causa di forza maggiore, quali a titolo esemplificativo e non esaustivo scioperi, provvedimenti della Pubblica Autorità, razionamenti o penuria di energia o materie prime, epidemie, incendi, alluvioni, allagamenti, danni ai macchinari industriali non dipendenti dal venditore ed ogni altro evento qui non previsto che si abbia a verificare per cause non imputabili al venditore medesimo.

7.2 Il venditore non potrà ritenersi responsabile verso il cliente per disservizi o malfunzionamenti connessi all’utilizzo della rete internet al di fuori del proprio controllo.

7.3 Il perimento della cosa per una causa non imputabile al venditore non libera il professionista dall’obbligo di eseguire la controprestazione, ancorché la cosa non gli sia stata consegnata.

7.4 In caso di contratto concluso con un consumatore il rischio della perdita o del danneggiamento dei beni, per causa non imputabile al venditore, si trasferisce al consumatore soltanto nel momento in cui quest’ultimo entra materialmente in possesso dei beni.

7.5 Il venditore non assume alcuna responsabilità per l’eventuale uso fraudolento e illecito che possa essere fatto, da parte di terzi, delle carte di credito e degli altri mezzi di pagamento utilizzati dal cliente per la corresponsione del prezzo dei prodotti acquistati, delle spese di trasporto e degli eventuali oneri aggiuntivi

7.6 Il venditore non sarà responsabile nel caso di ritardi nelle consegne dei prodotti dovuti a periodi di chiusura per ferie o a caso fortuito o forza maggiore.

 

8. Garanzia e sicurezza dei prodotti

8.1 Agli acquisti effettuati dal consumatore si applicano le norme di legge in materia di garanzia ivi incluse, se applicabili, le norme previste dal Codice del Consumo.

8.2 Il venditore ha l’obbligo di consegnare beni conformi al contratto di vendita secondo i parametri previsti dall’art. 129 comma 2 Codice del Consumo.

8.3 In caso di difetto di conformità il consumatore, entro il termine di decadenza di due mesi dalla scoperta del vizio o del difetto del prodotto, potrà contattare il venditore e richiedere il ripristino, senza spese, della conformità del bene mediante riparazione o sostituzione del prodotto.

8.4 La scelta tra riparazione e sostituzione rimane nella disponibilità del consumatore, fatto salvo il caso in cui il rimedio prescelto risulti oggettivamente impossibile o eccessivamente oneroso rispetto all’altro.

8.5 La riparazione o la sostituzione del prodotto verranno effettuate entro un termine congruo dal ricevimento della richiesta.

8.6 Nel caso in cui la riparazione o la sostituzione risultino impossibili o eccessivamente onerose o non siano avvenute entro un termine congruo o abbiano arrecato notevoli inconvenienti al consumatore, quest’ultimo potrà richiedere a sua scelta una congrua riduzione del prezzo o la risoluzione del contratto.

8.7 Non sarà ammessa la risoluzione del contratto per difetti di lieve entità, rispetto ai quali non sia stato possibile o risulti eccessivamente oneroso procedere alla riparazione o alla sostituzione.

8.8 Il venditore è responsabile a norma dell’art. 130 del Codice del Consumo, quando il difetto di conformità si manifesta entro il termine di due anni dalla consegna del bene.

8.9 Ai sensi dell’art. 114 del Codice del Consumo, in caso di danno cagionato da difetti del bene venduto, il danneggiato dovrà inoltrare per iscritto al venditore richiesta di comunicazione del nominativo del soggetto produttore, oltre all’indicazione del prodotto che ha cagionato il danno, luogo e data dell’acquisto. Entro il termine di tre mesi dalla richiesta, il venditore provvederà alla comunicazione dell’identità e del domicilio del produttore o della persona che gli ha fornito il bene.

8.10 I precedenti paragrafi non troveranno applicazione in caso di difetti riscontrati in prodotti acquistati da clienti professionisti, rispetto ai quali la società fatti salvi i limiti inderogabili di legge, non rilascia alcuna garanzia ulteriore.

8.11 Non è in ogni caso coperto da garanzia l’utilizzo del prodotto non conforme a quello proprio del prodotto e alle istruzioni e/o avvertenze in merito fornite dal venditore e/o dal produttore del Prodotto.

8.12 L’eventuale segnalazione di un difetto di conformità del prodotto va presentata unitamente alla prova dell’avvenuto acquisto del prodotto dal venditore (documento fiscale o ricevuta di pagamento).

8.13 Il venditore dichiara, in conformità a quanto previsto nel Regolamento n. 178/2002/CE di aver a disposizione un sistema di rintracciabilità della filiera che permette di identificare in base al lotto di produzione ogni prodotto.

 

9. Diritto di recesso del consumatore

9.1 Il consumatore può in ogni caso recedere dal contratto di vendita, senza fornire alcuna motivazione e senza sostenere aggravio di costi, entro il termine di quattordici giorni decorrenti dal momento della consegna dei prodotti.

9.2 In caso di scelta del consumatore di avvalersi del diritto di recesso, questi darà pronta comunicazione della sua decisione al venditore a mezzo posta elettronica all’indirizzo [email protected]

9.3 In caso di comunicazione a mezzo mail del recesso, il venditore invierà senza indugio al consumatore una conferma di ricevimento del recesso esercitato.

9.4 Il termine per l’esercizio del diritto di recesso si intende rispettato se la comunicazione relativa all’esercizio del diritto di recesso è inviata dal consumatore prima della scadenza del periodo di recesso.

9.5 Il consumatore è tenuto a restituire i prodotti al venditore, senza indebito ritardo e in ogni caso entro quattordici giorni dalla data in cui ha comunicato la sua decisione di recedere dal contratto.

9.6 Il termine è rispettato se il consumatore rispedisce i beni (consegna all’ufficio postale o allo spedizioniere) prima della scadenza del periodo di quattordici giorni.

9.7 I prodotti dovranno trovarsi nello stesso stato in cui sono stati consegnati e conservare il loro imballo ed etichetta originale. Il diritto di recesso si applica solo ai beni integri al momento della restituzione e non può essere esercitato per prodotti confezionati su misura o chiaramente personalizzati, per apertura di beni che rischiano di deteriorarsi o scadere rapidamente.

9.8 Il venditore, accertate il ricorrere delle condizioni di cui al punto precedente punto 9.7 provvederà al rimborso dell’importo pagato, trattenendo le spese di spedizione.

9.9 Le spese di restituzione del prodotto sono a carico del consumatore.

9.10 In merito alle modalità di rimborso dei pagamenti ricevuti dal consumatore si rimanda a quanto previsto all’art. 5 delle presenti condizioni generali di vendita.

9.11 Con riferimento alle ipotesi di esclusione dell’esercizio del diritto di recesso si richiama l’art. 59 D. Lgs. n. 206/2005, in particolare con riferimento alle lettere d) ed e).

 

10. Trattamento dei dati personali

10.1 Il venditore (in qualità di Titolare del trattamento) informa il compratore (in qualità di interessato), ai sensi dell'art. 13 del Regolamento (UE) 2016/679, che i dati personali forniti dal compratore ovvero altrimenti acquisiti nell'ambito dell’attività del venditore, potranno formare oggetto di trattamento, nel rispetto della citata normativa.

10.2 I dati personali saranno trattati dal venditore elettronicamente nel rispetto della massima riservatezza e saranno utilizzati unicamente per l’esecuzione del contratto e per la gestione dell’ordine d’acquisto dei prodotti.

10.3 La comunicazione dei dati personali è obbligatoria ai fini della fornitura della merce e la loro mancata comunicazione sarà di impedimento alla conclusione ed esecuzione del contratto.

10.4 Nessun trattamento di dati diverso da quello necessario alla esecuzione della fornitura potrà essere effettuato senza il consenso espresso del compratore.

10.5 Ai sensi degli artt. 15-21 del Regolamento (UE) 2016/679, il compratore, interessato alla riservatezza e alla protezione dei suoi dati personali, gode dei seguenti diritti:

  • accesso ai dati ossia il diritto di vedere o visualizzare i propri dati personali con indicazione delle finalità e modalità del trattamento, nonché di richiedere copie dei dati stessi;
  • rettifica dei dati nel caso in cui l’interessato ritenga che tali dati personali non siano aggiornati, accurati o inesatti, e successivo aggiornamento, ovvero, quando vi ha interesse, l’integrazione dei dati, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
  • cancellazione o diritto all’oblio;
  • limitazione del trattamento ossia la possibilità di opporsi a una decisione basata sul trattamento automatizzato;
  • portabilità dei dati personali che conferisce all’interessato la possibilità di chiedere il trasferimento dei propri dati personali
  • opposizione al trattamento, in tutto o in parte, per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta, al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.

10.6 Inoltre, ai sensi dell’art. 19 del Regolamento (UE) 2016/679, il titolare del trattamento comunica a ciascuno dei destinatari cui sono stati trasmessi i dati personali le eventuali rettifiche o cancellazioni o limitazioni del trattamento effettuate a norma dell'articolo 16, dell'articolo 17, paragrafo 1, e dell’art. 18, salvo che ciò si riveli impossibile o implichi uno sforzo sproporzionato. Il titolare del trattamento comunica all’interessato tali destinatari qualora l’interessato lo richieda.

 

11. Comunicazioni e reclami

11.1 In adempimento a quanto disposto all’art. 7 comma 1 lett. c) D. Lgs. n. 70/2003, per qualsiasi problema, reclamo o informazione sull’acquisto dei prodotti o sull’ordine inoltrato il cliente potrà contattare il venditore utilizzando il modulo al link “supporto clienti” ovvero all’indirizzo postale Via Brigata Garibaldi n. 13, 61122 Pesaro.

11.2 Qualora il cliente decida di non avvalersi del “supporto clienti” restano in ogni caso salvi e impregiudicati tutti i diritti e le facoltà riconosciute dalla legge.

 

12. Composizione delle controversie

12.1 Per tutte le controversie nascenti dal presente contratto, che non trovino soluzione in via stragiudiziale, il foro territorialmente competente in via esclusiva e inderogabile è quello di Pesaro.

12.2 In caso di contratto concluso con un consumatore, foro territorialmente competente è quello del luogo di residenza o di domicilio elettivo del consumatore.

Ebrand è l'ecommerce leader in Italia per la vendita on-line di prodotti per estetiste, ingrosso e forniture di centri estetici e spa, cosmetica professionale per il settore estetico.


© 2021 Ebrand s.r.l. Via Brigata Garibaldi 13 61122 Pesaro (PU) - Italia. P. IVA IT02559730417


Scopri i prodotti Ebrand Lashes