Smalti semipermanenti: Colori e Kit Professionali

La tendenza sempre più dilagante di questi ultimi anni è la manicure con gli smalti semipermanenti, studiata per ottenere una manicure a regola d’arte. Le mani sono un’importante biglietto da visita ed in quanto tale devono essere sempre perfette ed impeccabili.

Lo smalto semipermanente per unghie è un prodotto cosmetico fotoindurente che si applica sulle unghie come un classico smalto la cui durata media è di circa 4 settimane. Molto dipende dalla cura quotidiana che abbiamo di mani e unghie.

I passaggi da effettuare devono essere precisi perché le unghie devono essere perfettamente livellate attraverso la limatura. Il team di Ebrand Italia ha studiato i migliori smalti semipermanentidi ottima qualità:

  • Non sono dannosi per la salute dell’unghia.
  • La proteggono da rotture o da piccoli traumi accidentali.

Smalti semipermanenti dalla massima durata

Massima durata fino a 4 settimane con colori super-pigmentati e massima resa grazie al flacone da 15 ml. Utilizzare la linea Ebrand Evo Nails è semplice come stendere uno smalto tradizionale, con la differenza che le vostre unghie saranno perfette e brillanti più a lungo. La linea viene completata con tutti i prodotti necessari per la lavorazione dello smalto semipermanente:

  1. Nail prep deidratante unghie
  2. Primer non acido
  3. Basi e top semipermanente
  4. Colore smalti semipermanenti
  5. Sgrassatore
  6. Olio ammorbidente cuticole

Una gamma completa di smalti semipermanenti

Ebrand Evo Nails offre inoltre una ampissima gamma di colori: oltre 100 colori in svariate varianti e tonalità. Colori sempre brillanti, sistema antishocking di resistenza agli urti per mani perfette e seducenti più a lungo.

Gli smalti semipermanenti Ebrand Evo Nails sono facili da usare, si stendono perfettamente senza ritirarsi e consentono una lavorazione precisa ed accurata.

Puoi trovare il tuo kit smalto semipermanente alla moda disponibili e aggiornamenti delle tendenze del momento, per essere sempre al Top!

Continua a leggere chiudi

a partire da

0,49 €

IVA esclusa

a partire da

29,40 €

IVA esclusa

Non Disponibile

a partire da

130,00 €

IVA esclusa

a partire da

494,19 €

IVA esclusa

a partire da

59,30 €

IVA esclusa

a partire da

59,30 €

IVA esclusa

a partire da

35,60 €

IVA esclusa

a partire da

59,30 €

IVA esclusa

a partire da

12,60 €

IVA esclusa

a partire da

12,60 €

IVA esclusa

a partire da

12,60 €

IVA esclusa

a partire da

12,60 €

IVA esclusa

a partire da

12,60 €

IVA esclusa

a partire da

12,60 €

IVA esclusa

a partire da

12,60 €

IVA esclusa

a partire da

12,60 €

IVA esclusa

a partire da

12,60 €

IVA esclusa

a partire da

12,60 €

IVA esclusa

a partire da

12,60 €

IVA esclusa

a partire da

12,60 €

IVA esclusa

Articoli 1-50 di 122

Pagina
per pagina

Articoli 1-50 di 122

Pagina
per pagina

Come applicare lo smalto semipermanente

Il segreto di una lunga durata degli smalti semipermanenti sta nella corretta applicazione del gel, che deve essere effettuata nel totale rispetto delle unghie naturali che, a differenza di quello che può accadere con la ricostruzione, non devono riportare alcun trauma o conseguenza.

Se paragonato al gel ricostruzione unghie o a quello in acrilico, lo smalto UV semipermanente è più facile da applicare. Con un po’ di dimestichezza si può imparare ad applicarlo come si deve, utilizzando le istruzioni d'uso o le guide che si trovano nei portali specializzati. Il procedimento per gli smalti semipermanenti è sostanzialmente uguale a quello della ricostruzione unghie:

  1. Preparazione delle unghie a ricevere il colore (limatura unghie naturali, rimozione cuticole, ottenimento della forma desiderata).
  2. Opacizzazione delle unghie con apposita lima buffer mattoncino e rimozione della polvere causata dalla limatura.
  3. Applicazione di base semipermanente, stendendo il colore sulle unghie come si fa con uno smalto per unghie classico.
  4. Polimerizzazione in lampada Led o Uv rispettando i tempi prestabiliti.
  5. Seconda applicazione del colore gel semipermanente con le medesime modalità e polimerizzazione.
  6. Stendere un top finale semipermanente sulle unghie per fissare bene il colore applicato e polimerizzare in lampada.
  7. Fase finale della “idratazione cuticole” con applicazione di olio per cuticole sulle stesse e massaggio delle unghie.

Quanto durano gli smalti semipermanenti

Per una lunga durata degli smalti semipermanenti è necessario rivolgersi a personale specializzato e assicurarsi che vengano utilizzati prodotti professionali. Spesso la “differenza” sta proprio nei prodotti che si scelgono, se sono di buona qualità i risultati non deludono e le unghie saranno un “biglietto da visita” formidabile.

Gli smalti di buon livello hanno anche una lunga durata, se applicati in maniera corretta possono resistere anche fino a tre settimane.

Davvero un prodotto innovativo dal punto di vista della durata, se si considera quanto dura in genere uno smalto tradizionale (che si sbecca al primo urto lasciando conseguenze disastrose sulle unghie).

Per esperte di trattamenti unghie o per chi vuole provarci da sola in casa sul nostro sito Ebranditalia trovi diversi kit smalti semipermanenti con tutto ciò che occorre per un risultato impeccabile in poco tempo.

Come togliere lo smalto semipermanente

Sono due i tipi di smalti semipermanenti che trovi in vendita, puoi scegliere tra:

  • Uno smalto UV più corposo e compatto, che assicura una lunga durata e una formidabile lucentezza alle unghie, e che copre molto già dopo la prima passata (ideale per chi va sempre di fretta ma non per questo rinuncia ad ottenere ottimi risultati).
  • Uno smalto UV fluido e che colora uniformemente le unghie, sottile ma al tempo stesso resistente e anti-scheggia.

Per togliere gli smalti semipermanenti in maniera corretta e senza intaccare le unghie bisogna prima di tutto procedere ad una completa limatura. Poi è meglio applicare sulla superficie delle unghie un solvente specifico per la rimozione del gel semipermanente.

Non è il caso di utilizzare l’acetone, poiché non sortirebbe alcun effetto. Dopo aver applicato lo specifico remover si attende circa 15 minuti, poi si strofinano delicatamente le unghie e si eliminano eventuali residui utilizzando lo spingi cuticole oppure la lima.