Forbici per capelli professionali

    I professionisti sono continuamente alla ricerca di forbici per capelli all'altezza di un lavoro che faccia la differenza. Esistono in commercio diversi modelli di forbici professionali, ognuno con delle proprie caratteristiche.

    I materiali e le funzioni cambiano, non tutte le forbici per parrucchieri sono uguali e ogni modello ha una propria funzionalità. Il professionista che lavora con una determinata tecnica sarà proiettato su un certo modello rispetto ad un altro. Quindi non esiste una tipologia di forbici per capelli professionali che vada bene per tutti.

    Possiamo dire che le migliori forbici per capelli, quelle più utilizzate, in generale si dividono per tre tipologie di materiali differenti:

    • Acciaio.
    • Carbonio.
    • Titanio.

    Infatti i parrucchieri in genere si orientano tra quelle in acciaio o carbonio, ma anche il titanio è un materiale molto richiesto. Ovviamente oltre che per materiale, si dividono anche per misura: questo fattore dipende molto dalla mano e dalla manualità di chi opera il taglio di capelli.

    Prima di scegliere un modello rispetto ad un altro, è opportuno provare diverse forbici per capelli, in base anche al taglio che si deve eseguire. Spesso, parrucchieri e barbieri hanno nel proprio centro più dotazioni di forbici differenti. Lo stesso professionista può utilizzare una forbice per un taglio e un'altra per una diversa acconciatura.

    E ancora, forbici per parrucchieri da taglio oppure da sfoltimento, a lama liscia, dentata o con lame seghettate. Tante sono le tipologie utilizzate dai professionisti, ecco perché di seguito troverete una varietà di modelli organizzati per ogni esigenza.

    Per informazioni riguardanti le attrezzature per parrucchieri o per l'acquisto di forniture professionali in grandi quantità, contatta il Customer care di Ebranditalia.com al numero +39 0721 1626274 o scrivici al supporto clienti.

    Continua a leggere chiudi

    a partire da

    9,75 €

    IVA esclusa

    a partire da

    10,63 €

    IVA esclusa

    a partire da

    11,14 €

    IVA esclusa

    a partire da

    13,70 €

    IVA esclusa

    a partire da

    20,52 €

    IVA esclusa

    a partire da

    11,80 €

    IVA esclusa

    a partire da

    11,80 €

    IVA esclusa

    a partire da

    12,68 €

    IVA esclusa

    a partire da

    13,19 €

    IVA esclusa

    9 elementi

    per pagina

    9 elementi

    per pagina

    Forbici professionali per parrucchieri

    Le forbici da parrucchiere sono composte da due lame che ruotano intorno ad un perno fisso per via dell'azione meccanica esercitata sull'impugnatura. Solitamente, l'efficacia del taglio è determinata maggiormente dal contatto delle lame che dalla loro affilatura.

    Le forbici rappresentano lo strumento più importante, l'emblema per chi lavora nel settore della cura dei capelli. Per un professionista del taglio sarebbe impensabile lavorare con una forbice di una sola tipologia. Le forbici per parrucchieri professionisti differiscono infatti per la tipologia di lama, scelta in base al tipo di taglio che si deve eseguire.

    Dunque, per un utilizzo professionale che garantisca l'esecuzione di qualsiasi tipo di taglio richiesto è necessario dotarsi di più tipologie di forbici per capelli: a lama liscia, dentata o con lame seghettate.

    Vediamo quali sono le principali tipologie di forbici professionali per capelli ed i loro utilizzi per ottenere l'effetto desiderato.

    Il tipo di lama

    Lama liscia o seghettata? Solitamente, per i tagli tipici da donna, ovvero le scalature oppure i tagli scivolati sulle punte, si tende ad utilizzare le forbici con lama liscia, che tendono a scorrere sul capello con maggiore facilità, permettendo di realizzare, specialmente su capelli molto lunghi, un effetto graduale e naturale.

    Al contrario, le forbici a lama seghettata sono generalmente impiegate per sfoltire la chioma, per realizzare tagli netti, per tagli da uomo e per caschetti con pari lunghezze.

    I materiali

    Le forbici professionali da parrucchiere possono essere realizzate in acciaio, titanio e carbonio. Si tratta di materiali molto resistenti e di elevata qualità strutturale che preservano l'integrità delle forbici anche in seguito ad un frequente utilizzo, mantenendo inalterata la filatura delle lame. La maggior parte delle forbici in commercio viene realizzata in acciaio 440c, lo stesso che viene impiegato nella fabbricazione degli strumenti chirurgici.

    La lunghezza

    Indipendentemente dalla tipologia della lama, il professionista deve scegliere le forbici che gli assicurino il massimo anche in termini di comfort. Forbici lunghe o corte?

    Per misurare le forbici bisogna chiuderle e prendere le misure partendo dalla punta fino all'estremità dell'impugnatura. Solitamente, i parrucchieri professionisti impiegano forbici con dimensioni espresse in pollici: 5,0 ", 5,5", 6,0 "e 6,5".

    L'impugnatura

    Le principali tipologie di impugnatura presenti in commercio sono: l'impugnatura simmetrica per le forbici di base più semplici, l'impugnatura asimmetrica indicata per chi tiene la forbice con il dito anulare, impugnatura offset che consente di tenere la mano in posizione più aperta tenendo la forbice con il pollice e l'impugnatura semi-asimmetrica che consente di mantenere, durante il taglio, il gomito in una posizione più bassa. Il parrucchiere sceglie la tipologia di forbice da usare in funzione del tipo di taglio che deve realizzare e dal grado di comodità che l'impugnatura offre.

    E chi è mancino?

    Per ovviare al problema dell'utilizzo delle forbici per i mancini, considerando che le lame non sono simmetriche neanche capovolgendo lo strumento di 180 gradi, sono state prodotte delle forbici appositamente pensate per chi lavora con la sinistra. In questo caso, le forbici presentano le lame invertite. Nel catalogo di Ebranditaia sono disponibili forbici professionali per parrucchieri mancini.