+39 0721 1626274 Lun-Ven. 9.00-13:00 | 14:30-18:00 Supporto Clienti Area Rivenditori

Lettino da massaggio per estetista

Lettini da massaggio per estetiste e centri estetici professionali di diverse tipologie, dotati di tutti i comfort, realizzati in materiali robusti e resistenti e soprattutto a prezzi scontati.

Trovi sia lettini da massaggio piani che a due snodi, a gambe separate o unite, in legno o pieghevoli da valigia. Alcuni sono inoltre dotati di pompa idraulica, portarotolo e portasciugamani. Disponibili inoltre gli accessori per il lettino, come lo scalda lettino e l’elettro coperta.

Per qualsiasi informazione relativa ai lettini da massaggio ed al loro utilizzo puoi chiamare il servizio clienti al numero di Tel: +39 0721 1626274 o scrivere a info@ebranditalia.com. Ebranditalia, sempre a tua disposizione per il miglior servizio su web!

26 Prodotto/I

Imposta ordine discendente
per pagina

Griglia  Elenco 

26 Prodotto/I

Imposta ordine discendente
per pagina

Griglia  Elenco 

Ebranditalia ti offre il miglior assortimento di lettini da massaggio per estetiste, massaggiatori, medici, fisioterapisti e comunque per tutti coloro che operano del settore del Benessere Bellezza e salute. La scelta di un lettino da massaggio è molto delicata ed importante, perché bisogna tenere in considerazione molti fattori. Il servizio Clienti Ebranditalia è a tua disposizione per guidarti all’acquisto: in questa sede forniremo delle indicazioni generali per una scelta d’acquisto più adatta alle tue specifiche esigenze.La prima cosa da fare è capire di che cosa si ha realmente bisogno, perché ogni lettino ha delle specifiche caratteristiche che lo renderanno più comodo, sia per voi durante il lavoro che per i vostri clienti durante il trattamento.

Quali sono quindi i fattori da tenere in considerazione nella scelta di un lettino per massaggi?

Le dimensioni di un lettino per estetista

La grandezza del lettino è molto importante e per decidere bisogna tener conto di tre importanti fattori:

  • Gli spazi che si hanno a disposizione. Ovviamente il lettino si deve adattare alle dimensioni dello studio dove si effettuano i trattamenti, tenendo conto della necessità dell’operatore di muovervisi intorno durante il trattamento.
  • Dimensioni della clientela. Il lettino deve accogliere e dare la possibilità di rilassarsi al più ampio numero possibile di clientela, con dimensioni diverse.
  • Il terapista deve essere messo in condizione di lavorare nella posizione più confortevole per la propria salute e per l’accessibilità alle zone da trattare.

La larghezza del lettino da estetista

La larghezza più comune dei lettini per estetista è dai 70 ai 76 cm. Esistono anche dei lettini più piccoli ma solitamente sono consigliati a terapeuti più bassi che altrimenti avrebbero difficoltà ad accedere alle zone da trattare. Ovviamente più il lettino è largo più il cliente è comodo, ma è molto importante scegliere la larghezza del lettino in base alla fisicità dell’operatore, che deve lavorare in maniera comoda ed accessibile. In generale bisogna tener conto che, se si lavora molto sulle braccia, ciò influisce sulla larghezza del lettino. Se per il lavoro che si svolge è importante la vicinanza tra l’operatore ed il cliente, è meglio scegliere un lettino un po’ più stretto.

La lunghezza del lettino da estetista

Anche la lunghezza del lettino è un fattore importante per il confort della clientela e per questo va tenuta in considerazione. Le lunghezze standard dei lettini sono tra i 180 cm e 195 cm, e la misura più utilizzata è 1.85 cm. Occorre infatti tenere in considerazione che con la semplice aggiunta di un poggiatesta, si può modificare facilmente la lunghezza e farla aumentare di 20/30 cm, adattando il lettino estetista alle necessità dei clienti di statura più alta. La stessa utilità può avere il poggia gambe.

L’altezza di un lettino da estetista

Diversi sono i fattori che determinano l’altezza di un lettino professionale per estetica: preferenze ed ergonomia personale, tipi di trattamenti effettuati. La maggior parte dei lettini hanno un’altezza regolabile, mediamente tra i 60 e gli 86cm, in modo da arrivare almeno all’altezza delle gambe. La regolazione dell’altezza può essere elettrica (per i lettini fissi) o manuale (di solito nei lettini trasportabili). In quest’ultimo caso, sia se i lettini sono in legno sia se sono in alluminio, ci sono una serie di fori atti a regolare l'altezza di ogni gamba.

Il peso: lettini da massaggio trasportabili o fissi?

Il peso è un fattore fondamentale soprattutto per i lettini portatili, usati da chi lavora spesso a domicilio. Di solito il peso dei lettini per estetista varia dai 12 ai 21 kg. Sconsigliati i lettini sotto gli 8 kg perché non sono solidi. I lettini più leggeri sono in alluminio, e sono anche i più costosi. Per una questione di sicurezza è importante prendere un lettino che sia forte e solido e che possa accogliere clienti di dimensioni diverse. Per questo oltre al materiale del lettino è utile controllare il peso supportato che, per andare sul sicuro, deve essere di almeno 200kg.

I materiali del lettino da estetista

I materiali solitamente utilizzati per i lettini sono legno, alluminio e metallo: quali scegliere? La scelta del materiale del lettino è importante soprattutto per i lettini pieghevoli. Per i lettini fissi infatti si tratta più di una questione di estetica e di arredamento. Per i lettini trasportabili è sicuramente consigliabile come materiale l’alluminio, perché è leggero ed al contempo resistente. Per chi optasse per l’alluminio, è importante tener conto della qualità: i lettini più economici hanno le giunture e gli snodi in plastica, e per questo si usurano più velocemente. Se anche le giunture sono fatte in alluminio il prezzo sale, ma si tratta di investimento in qualità.

Gli accessori di un lettino estetico

Il Portarotolo è molto pratico qualora si volesse avere sempre a portata di mano il rotolo di carta ad ogni cambio paziente. L’applicazione della carta assorbente del rotolo è molto importante per garantire gli standard igienici e per proteggere la federa da macchie, unto e segni di logoramento. Avere il portarotolo incorporato nel lettino è molto comodo perché così non va ad intralciare la mobilità dell’operatore. Altro accessorio molto importante per il confort dei clienti è lo scaldalettino, fondamentale in alcuni trattamenti estetici e massaggi. Lo stesso dicasi per coperta termica.

La manutenzione di un lettino da estetista

Il tipo di manutenzione varia a seconda delle caratteristiche del lettino. Nei lettini portatili vanno controllate periodicamente la bullonistica, eventuali allentamenti di viti o deterioramento dei cavi tiranti. Bisogna inoltre tenere sempre pulito il rivestimento in similpelle detergendolo giornalmente con un panno dopo averlo immerso in un mix di acqua calda e un sapone delicato. Non usate alcol, potrebbe rovinare la superficie. Inoltre cercate di riparare eventuali graffi o lievi danneggiamenti delle fodere per tenerle sempre in perfetto stato. Sul mercato si trovano kit di pulizia e riparazione per la finta pelle.

Su Ebranditalia trovi diverse tipologie di lettini adatti a soddisfare tutte le esigenze di un centro estetico, con tutta l’affidabilità e l’attenzione al dettaglio del Made in Italy. Acquista subito online o chiama il Servizio Clienti +39 0721 1626274 per maggiori informazioni!

Attendere prego...

{{var product.name }}


Continua lo shopping
Vai al carrello

Hai rimosso dal carrello


{{var product.name }}


Continua lo shopping
Vai al carrello