Home / Corpo / La postura, un’alleata contro la cellulite

La postura, un’alleata contro la cellulite

Come già visto nell’articolo riguardo la Cellulite, la postura e le sue  alterazioni, agiscono sulla cellulite in vari modi,  scopriamo più in dettaglio come:

Stare troppo tempo seduti soprattutto con le gambe accavallate ed allo stesso tempo, mantenersi in piedi senza camminare, come purtroppo succede in alcune condizioni lavorative, determina un ostacolo contro la corretta circolazione  sia venosa sia linfatica.
Camminare quindi fa bene  perché i muscoli interessati  fungono da pompa, favorendo quindi una corretta circolazione sanguina e linfatica.

i vizi e gli atteggiamenti posturali alterati, come l’utilizzo di tacchi troppo alti, possono modificare le curve fisiologiche della colonna vertebrale e favorire l’insorgenza della cellulite (ad esempio la modifica il baricentro corporeo).

Alterazioni e asimmetria dei baricentri, rotazione del bacino, spostamento del baricentro corporeo e problemi circolatori o muscolari, determinano quindi una predisposizione e/o un peggioramento della cellulite.

In conclusione:

  • Effettuare attività fisica aerobica, evitando  la formazione di acido lattico
  • Scegliere calzature comode, evitando di indossare i tacchi ininterrottamente
  • Evitare  pantaloni molto aderenti o elasticizzati
  • Ricorrere ai trattamenti estetici e cosmetici personalizzati