Home / Nail Art / Acrygel: opinioni e recensioni

Acrygel: opinioni e recensioni

Le vecchie tecniche di ricostruzione unghie hanno ceduto ormai il passo ad un prodotto rivoluzionario che ha cambiato del tutto la modalità di trattamento e di colore. 

Da non perderei i prodotti acrygel, un formidabile mix tra acrilico e gel, garantisce un risultato di maggiore brillantezza sulle unghie, che appaiono visibilmente lucenti e perfettamente curate.

Disponibile nella pratica confezione del barattolo da 20 o 40 gr. Facile capire come si usa acrygel diminuisce al massimo lo spreco:

  • tra le caratteristiche che lo rendono un prodotto di ultima generazione, vi è la leggerezza, la resistenza e la facilità di utilizzo.
  • In pratica, questo prodotto risulta più forte del gel classico e più flessibile rispetto all’acrilico.

Ci sono tanti buoni motivi per preferire l’acrygel per la ricostruzione delle unghie:

  • abbiamo selezionato opinioni e recensioni sul web per capire cosa ne pensano al riguardo estetiste ed operatori del settore nail art.

Opinioni Acrygel positive

Chi lavora nel settore dell’onicotecnica ha reagito con grande entusiasmo alla qualità e al prezzo dell’acrygel. Molte operatrici del settore già conoscevano e utilizzavano questo prodotto prima ancora che fosse così diffuso e reclamizzato.

 

Abbiamo chiesto ad alcune di loro di fornirci un’opinione del cosmetico dopo averlo naturalmente provato.

S. che ha un centro specializzato per la ricostruzione unghie, ha fatto un lungo elenco di tutti i vantaggi che ha riscontrato nell’utilizzare l’acrygel:

Ormai non lo cambierei per nessun altro prodotto al mondo, né tanto meno tornerei indietro a quelli a base di solo gel o solo acrilico che avevano numerose controindicazioni.

Per M. 36enne operatrice addetta in un centro in cui si effettua nail art:

L’acrygel è un prodotto innovativo soprattutto perché è inodore: utilizzare il gel o l’acrilico ha significato, per noi, inalare sostanze sicuramente poco salutari.

Concludiamo con S. e G. che gestiscono un centro che si occupa principalmente di ricostruzione unghie:

L’acrygel ha rappresentato una svolta per noi che lavoriamo in questo campo: si tratta di un prodotto che riassume i singoli vantaggi del gel e dell’acrilico in un unico cosmetico, e questo non è da poco!.

Recensioni Acrygel negative

Come succede sempre quando viene immesso sul mercato un prodotto innovativo che in qualche modo rivoluziona i metodi tradizionali, c’è chi si mostra restio ai cambiamenti e preferisce continuare con le tecniche classiche piuttosto che provare una nuova modalità di lavoro.

E’ il caso di M. che ha recensito sul web l’acrygel definendolo “un ibrido poco efficace”. Abbiamo trovato altre opinioni negative sul prodotto, da parte di chi ne lamenta il costo un po’ più alto rispetto ad altri prodotti di nail art, e di chi sottolinea come la lavorazione con acrygel richiede maggiore competenza e dimestichezza (quindi è necessario frequentare un corso di formazione apposito, con ulteriore esborso di denaro).

Secondo P. un’altra operatrice di nail art che lavora a Milano:

Non è detto che l’acrygel vada bene per tutte le unghie. Il trattamento va personalizzato, quindi può essere che vada bene un prodotto classico anziché questo così innovativo.