Home / Viso / Come si usa e come fare lo scrub viso

Come si usa e come fare lo scrub viso

Se il vostro viso presenta delle impurità non c’è niente di meglio che optare per uno scrub in grado di rimettere in sesto gli equilibri della vostra pelle. In commercio esistono tantissime marche di scrub, ognuno con svariati componenti granulosi atti a massimizzare il risultato.

Cos’è lo scrub viso?

Lo scrub viso è un prodotto specifico che viene utilizzato appositamente come trattamento di bellezza della pelle. In quanto trattamento beauty, è molto diffuso nei saloni ma viene utilizzato molto spesso anche per trattamenti estetici da fare comodamente in casa.

Lo scrub è composto da una base cremosa e da una componente abrasiva o esfoliante che è a sua volta costituita da micro-granuli o polveri di origine naturale o da particelle esfolianti di origine minerale, come il silicio o il caolino.

A cosa serve lo scrub viso?

Lo scrub viso è essenziale per detergere a fondo l’epidermide, renderla levigata, liscia e setosa. Il segreto dello scrub viso si trova tutto nell’azione meccanica che esercita sulla pelle, i micro granuli, che possono essere di varia origine, delicatamente massaggiati sul viso:

  • Rimuovono a fondo sporco.
  • Impurità.
  • Cellule morte ed ogni traccia di trucco, lasciandolo splendente.

In generale, dopo i 40 anni i trattamenti esfolianti vengono effettuati più frequentemente:

  • Il turn-over cutaneo rallenta progressivamente.
  • Le cellule dello strato epidermico superficiale conferiscono un aspetto meno luminoso e poco compatto.

Scrub viso migliore

La scelta del giusto scrub viso migliore è subordinata alla pigmentazione della vostra pelle e alle sue particolari caratteristiche. Se acquistate lo scrub in profumeria accertatevi che non ci siano degli eccipienti tali da crearvi allergie o dermatiti. Il prodotto ideale è quello realizzato con ingredienti di origine naturale e con un inci senza parabeni.

Per usare correttamente lo scrub per prima cosa dovete lavare accuratamente il viso, eliminando ogni residuo di trucco o creme.

Fatto questo iniziate applicando il prodotto sulla fronte, sul naso e all’altezza di guance e mento avendo cura di evitare il contorno occhi, poiché essendo la pelle delicata potrebbe screpolarsi.

Fatta questa premessa stendete lo scrub con i polpastrelli e agite con dei movimenti circolari in modo da favorire lo sfregamento della sostanza granulosa di cui si compone. Una volta terminato, attendete qualche minuto dopodiché provvedete ad un risciacquo e asciugate il viso delicatamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *